Siria: Manciulli, attacco giustificato, ora però riprendere negoziato

  • 07/04/2017

“L’attacco Usa alla base dalla quale sono partiti gli attacchi chimici è giustificato. Lo smaltimento delle armi chimiche è stato il presupposto sul quale si costruirono gli accordi sulla Siria. Non aver ottemperato a questo punto e aver di nuovo impiegato queste armi terribili per colpire la popolazione civile è intollerabile ed è quindi giusta una reazione. Tuttavia, come sostiene il nostro governo, l’unica via per risolvere la vicenda siriana è il negoziato che deve riprendere e per il quale il nostro Paese si spenderà.

Siria: Iori, strage di bambini, l'umanità si è perduta

  • 04/04/2017

"Il raid aereo con gas tossici che è stato lanciato in Siria contro Khan Sheikhun, città sotto il controllo dei ribelli, ha dato origine a una strage senza precedenti, causando la morte di tanti bambini: l'umanità si è perduta del tutto". Lo dichiara, in una nota, la deputata del Pd e responsabile nazionale del partito per l'infanzia e l'adolescenza, Vanna Iori. "Le immagini dei bambini soffocati in una morte cruenta testimoniano gli errori commessi negli anni e l'incapacità di tutelare gli innocenti da una guerra condotta dagli adulti e dai loro egoismi", aggiunge Iori.

Siria: Bordo, uomini, prima della Storia, condanneranno responsabili per crimini contro umanità

  • 04/04/2017

"L'attacco chimico contro civili indifesi, molti tra loro sono bambini, è terribile, sconvolgente. L'Onu e l'Ue non rimarranno silenti di fronte a questa strage. Gli uomini, prima ancora della Storia, condanneranno i responsabili di questo orrore per crimini contro l'umanità".

Lo scrive, su Facebook, il presidente della Commissione per le Politiche Ue della Camera Michele Bordo, del Pd.

Siria: Zampa: Non basta indignarsi, il mondo reagisca

  • 04/04/2017

"L'uso delle armi chimiche è un crimine di guerra. Difronte alle notizie che giungono oggi dalla Siria è quanto mai necessario che la comunità internazionale tutta, la Commissione europea, il Consiglio di sicurezza dell'Onu, le istituzioni internazionali accertino le responsabilità dei raid condotti sulla città di Khan Sheikhun e operino per assicurare i colpevoli alla giustizia.

Siria: Zampa, aiuti a minori sia risposta Ue a picco violenza

  • 13/03/2017

“Un drammatico primato quello certificato oggi dall’Unicef: la violenza sui bambini in Siria non e' stata mai cosi' terribile come nel 2016, anno in cui ha registrato il picco più alto. Milioni di bambini sotto attacco giornaliero, ben 650 hanno perso la vita, il 20% in piu' dell'anno precedente, almeno 850 reclutati nei gruppi armati, piu' del doppio che nel 2015.

Pagine