Auto elettrica popolare, Fragomeli-Pagano: sblocco bonus grazie a emendamento Pd in legge Bilancio

  • 30/03/2021

Siamo molto soddisfatti per lo sblocco del bonus per l’acquisto delle auto elettriche per tutti coloro che hanno un Isee fino a 30 mila euro. È un risultato che noi del Partito Democratico e soprattutto in commissione Finanze e Bilancio abbiamo fortemente voluto, prima con una proposta di legge e poi con un emendamento a firma Fragomeli-Pagano alla legge di Bilancio perché pensavamo appunto che quello dell’auto elettrica popolare e quindi l’acquisto di un’auto elettrica anche da parte di fasce di persone con redditi minori potesse essere un buon risultato.

Dl Covid, Serracchiani - Carnevali: congedi e bonus per lavoratori in smart working e sanitari

  • 17/03/2021

“Domani viene incardinato nelle commissioni Lavoro e Affari sociali il decreto sui congedi: per il Pd i congedi parentali e i bonus babysitting devono essere previsti anche per chi si trova in smart working, ossia lavoratori a tutti gli effetti e non di serie B. Ci impegniamo a modificare il dl Covid affinché alcune categorie di lavoratori non siano escluse dai sostegni e possano fronteggiare i gravi danni causati dalla pandemia”.

Covid: Nardi, subito risorse ed incentivi per attività penalizzate

  • 25/10/2020

"Le misure imposte dall'ultimo Dpcm sono dolorose ma necessarie. Occorre agire con urgenza per evitare il collasso degli ospedali e del sistema sanitario nazionale già oggi messo a dura prova. Senza alimentare allarmismi è evidente che il coronavirus, pur provocando gravi patologie solo in una piccola percentuale dei pazienti, potrebbe comunque causare decine di migliaia di morti se i contagiati fossero milioni. Quello che occorre è ora un ristoro immediato delle categorie economiche oggetto delle chiusure e la promozione di incentivi per la ripresa delle attività penalizzate".

Coronavirus: Carnevali, nessun blocco bonus operatori sanità. Governo ha stanziato 430 milioni

  • 10/07/2020

Dichiarazione di Elena Carnevali.capogruppo Pd commissione Affari Sociali

Il governo, tra i decreti Cura Italia e Rilancio, ha stanziato oltre 430 milioni di euro da destinare prioritariamente alle prestazioni di lavoro dei professionisti della sanità durante emergenza Covid -19 e consente alle regioni di poter integrare le pari risorse del riparto . Non esiste quindi nessun blocco al bonus per gli operatori della sanità, nemmeno per la regione Piemonte e per altro la LR 12 della regione non è oggetto di impugnativa da parte del governo.

Fase 3: Cenni-Incerti, bene bonus ‘Donne in campo’, agricoltura protagonista Green New Deal

  • 19/06/2020

“Bene il via al credito per le imprenditrici agricole inserito nella Legge di Bilancio 2020. È noto come le imprenditrici registrino più difficoltà nell’accesso al credito dei loro colleghi uomini e, in una fase come questa, le difficoltà sono ancora più grandi. Le donne in agricoltura sono rappresentative di grande sforzo in termini di innovazione, creatività, grande attenzione alla biodiversità, all’economia circolare, alle filiere locali, all'agricoltura sociale e alle produzioni biologiche.

Dl rilancio, Fragomeli: su bonus a dirigenti e medici polemica Lega strumentale

  • 16/06/2020

“Fin dall’inizio dell’emergenza il Partito democratico e il governo hanno dato risorse al personale sanitario a partire dal Cura Italia con il bonus a medici ed infermieri; da luglio continueremo a dare risorse lavorando sulla riduzione del cuneo fiscale ma ora non è più il momento dei bonus, ma di interventi di sistema per tutto il comparto medico-sanitario. Ora dobbiamo ristrutturare la medicina di base, dare risorse per gli ospedali, ma soprattutto in Lombardia non è con i bonus una tantum ai dirigenti e medici che si risolleva il comparto medico-ospedaliero.

Congedi e bonus: Pd, potenziare strumenti per tutelare lavoro donne

  • 27/05/2020

“Abbiamo chiesto alla ministra Bonetti come intenda modificare i congedi parentali e i bonus baby sitter in modo da renderli fruibili da tutte e da tutti. Il governo conosce la difficilissima situazione in cui si trovano le donne italiane in questa emergenza da coronavirus. Tante, troppe, madri lavoratrici hanno dovuto sacrificare la propria professione per dedicarsi esclusivamente al lavoro di cura, perdendo il proprio sostegno economico. In molte sono state sottoposte a forti carichi di stress, dovendosi sobbarcare sia il lavoro in smart working che quello di cura.

Coronavirus: De Maria, estendere Bonus a lavoratori stagionali fiere

  • 08/05/2020

"Le misure volte a contenere la diffusione del Covid-2019 hanno determinato anche la sospensione di tutte le manifestazioni fieristiche, comprese quelle organizzare da BolognaFiere. Questi provvedimenti hanno necessariamente avuto una ricaduta anche sui lavoratori e, se la maggior parte dei dipendenti ha diritto agli ammortizzatori sociali, alcune categorie sono ad oggi prive di tali coperture.

Pagine