Verona: Rotta, Lega chiede voto ‘capifamiglia’ per Sboarina

  • 08/06/2022

Nessuna considerazione per donne. Ridiamo dignità alla città

“A Verona la Lega scrive al ‘capofamiglia’ e chiede il voto a Sboarina. Questa è la considerazione delle destre per le donne che, ai loro occhi, non sono esseri senzienti. Tra pochi giorni possiamo cambiare e ridare a Verona la dignità che merita!”.

Così la deputata dem, Alessia Rotta, su Twitter.

Bologna: De Maria, infondata la polemica della Lega

  • 27/05/2022

"Grazie alle Forze dell'Ordine per gli importanti risultati della loro azione investigativa volta a contrastare lo spaccio di droga al Pilastro. Infondata e sbagliata la polemica della Lega che ho letto sugli organi di informazione. Ha ragione il Sindaco Lepore: la ormai famigerata "citofonata" di Salvini non aiutò certo le indagini e la loro necessaria riservatezza. La sicurezza non deve essere motivo di propaganda politica, ma occasione di una comune assunzione di responsabilità e di unità di tutte le forze politiche".

Veronafiere: Rotta, non può essere banchetto spartitorio della destra

  • 23/05/2022

“Sulla nomina del nuovo CdA della Fiera di Verona abbiamo assistito all'ennesima prova dell'arroganza politica dell'amministrazione Sboarina e dei partiti che la sostengono. Con la Lega che ha fatto merce di scambio della candidatura a sindaco, accettando di sostenere Sboarina in cambio della presidenza a Bricolo. Una pratica spartitoria inaccettabile tipica di chi predilige logiche di potere all'interesse generale, che in questo caso è ancora più odiosa perché esclude la rappresentanza femminile da un ente di primo piano per la città”. Lo dichiara la deputata democratica Alessia Rotta.

Presidenzialismo: Fiano, Rampelli rifletta su assenze FI e Lega

  • 10/05/2022

“Complimenti al Presidente Rampelli! Monta una assurda polemica contro quelli che arriva a chiamare addirittura ‘golpisti bianchi’ per la sconfitta subita sulla proposta di legge sul presidenzialismo, mentre se avesse dato un’occhiata ai numeri, si sarebbe accorto che la bocciatura è arrivata per le numerose, ben 42, assenze fra quelli che dovrebbero essere i suo i alleati di Forza Italia e Lega. Non guardi i banchi di fronte a lui il Rampelli, ma si giri verso quelli a lui più vicini. Almeno, se vuole capire ciò che realmente è successo, e che forse dovrebbe farlo riflettere”.

Fisco: Fragomeli, Lega impari da Letta e legga testo riforma

  • 06/05/2022

“I leghisti e non solo loro tra le fila delle destre continuano a vivere in un mondo immaginario. Parlano di sventato aumento delle tasse sulla casa nella riforma del fisco, quando questo non era mai stato previsto. Affermano di aver fatto togliere ogni riferimento ai valori di mercato degli immobili, quando invece nelle loro riformulazioni si richiama  l’art. 5 del DPR 138/98 (revisioni tariffe d’estimo) nel quale è previsto l’applicazione del valore di mercato per unità immobiliari analoghe.

Fisco: Sani, Lega in confusione, approvò indirizzo per sistema duale

  • 07/04/2022

“La Lega è ormai in stato confusionale. I suoi componenti infatti non ricordano nemmeno quanto approvato l’estate scorsa nel documento di indirizzo al governo approvato dalle commissioni Finanze di Camera con il loro voto favorevole. Infatti proprio al punto 2.1 di quel documento veniva dato l’indirizzo per una legge delega fiscale rivolta alla costruzione di un sistema tendenzialmente duale con applicazione di aliquote prossime alla prima del regime Irpef. Se non si trattasse di amnesia, allora saremmo di fronte a una chiara operazione di propaganda politica fondata sull’incoerenza”.

Tags: 

Fisco: Fragomeli, riforma indispensabile, Lega e FI non indeboliscano Draghi

  • 06/04/2022

“Lega e Forza Italia con il loro atteggiamento nell’esame della delega fiscale stanno mettendo a rischio l’approvazione di una riforma nello stesso tempo necessaria per rispettare gli impegni presi con il Pnrr e strumento fondamentale per il rilancio economico del nostro Paese, per la sua efficienza e la sua modernizzazione. E’ un’occasione che non possiamo perdere. Come Pd anche in questa scelta siamo a sostegno dell’azione riformatrice del governo e pensiamo che con la guida del presidente Draghi è possibile un salto di qualità su un tema decisivo.

Ucraina: Rotta, da Lega troppi distinguo, ci risparmino ipocrisie

  • 05/04/2022

“Troppi distinguo della Lega sull’invasione russa in Ucraina: ora si dissociano dall’espulsione di 30 diplomatici che rappresentano un rischio per la sicurezza nazionale. Evidentemente i rapporti con Putin vengono prima della sicurezza del Paese. Ci risparmino almeno ipocrisie”.

Lo scrive sul suo profilo Twitter Alessia Rotta, Presidente della commissione Ambiente della Camera.

Mattarella: P. De Luca, positiva apertura Lega su proposta PD

  • 04/02/2022

È positiva l'apertura da parte delle forze politiche, in particolare della Lega, alla richiesta del PD di dedicare una sessione parlamentare straordinaria sui temi posti dal Presidente della Repubblica. È il momento di una assunzione di responsabilità collettiva per ricostruire davvero il Paese, con spirito unitario, cogliendo anche le opportunità derivanti dalle straordinarie risorse europee disponibili. L'agenda indicata da Mattarella è un punto di riferimento assoluto per tutti quanti noi.

Referendum: Pini, Lega mette a rischio volontà cittadini

  • 03/11/2021

"La Lega ha presentato un emendamento che chiede di annullare la proroga per il deposito delle firme approvata dal Governo qualche settimana fa. Il risultato? Le firme per il referendum sulla cannabis non sarebbero valide e così impedirebbero al Paese di esprimersi. Si vota oggi alle 14.30 in commissione Affari costituzionali alla Camera ".

Pagine