Coronavirus: Borghi, esultano per il pm? Il centrodestra in crisi d'identità

  • 30/05/2020

Certo che vedere il centrodestra esultare per le dichiarazioni di un pubblico ministero è proprio la prova della loro crisi di identità, e più un generale della crisi della politica.
Noi non siamo stati immuni, nel passato, da questi errori. E li abbiamo anche pagati. Ora la destra trasferisce il clima da stadio e da curva sud alla giustizia. Nonostante il chiaro monito di ieri del Presidente della Repubblica. È un errore da non commettere.

Coronavirus: Pd, no udienze istruttorie e di discussione in processo telematico in assenza accordi

  • 24/04/2020

“Con l'accoglimento di un ordine del giorno della maggioranza, proposto su impulso del Partito democratico, il governo si è impegnato a prevedere che il processo telematico in ambito penale non si applicherà alle udienze istruttorie e a quelle di discussione, salvo accordo tra le parti.

Coronavirus: Miceli a Luttwak, magistrati garantiscono rispetto legge

  • 08/04/2020

“Nell’emergenza più che nella normalità abbiamo bisogno che i nostri magistrati garantiscano che chi investe nel nostro Paese lo faccia rispettando la legge. Ecco perché le parole pronunciate ieri sera da Edward Luttwak, ospite di Floris a DiMartedì su La7, lasciano esterrefatti. Come si può dire al pubblico televisivo ‘gli investitori non hanno paura della mafia o della ‘Ndrangheta, ma dei magistrati italiani: cani sciolti che fanno qualsiasi cosa’? Luttwak conosce i livelli di corruzione e di penetrazione della criminalità organizzata in Italia?

Mafia: Miceli, operazione Nebrodi dimostra pervasività dei clan

  • 15/01/2020

“La straordinaria operazione della magistratura e delle forze dell’ordine contro i clan mafiosi dei Nebrodi pone all’evidenza tre elementi: la pervasività della mafia nel cercare di mettere mano ad ogni risorsa economica del territorio, in questo caso i fondi dell’Unione europea; l’importanza dell’applicazione del protocollo Antoci, in grado di contrastare la criminalità rurale; e la capacità dello Stato di sviluppare un’azione di contrasto a salvaguardia della stessa tenuta democratica della Sicilia e del nostro Paese.

Caso procure: Vazio, problema vero è ruolo improprio magistrati

  • 14/06/2019

“Quello che emerge con devastante chiarezza è che in questa tempesta che ha travolto il Csm sono i magistrati a giocare un ruolo quantomeno improprio, a tentare di orientare promozioni e carriere, sono loro che hanno interessi evidenti e diretti che li coinvolgono”. Lo scrive su Facabook Franco Vazio, vicepresidente della Camera.

Giustizia. Verini ministro non tutela indipendenza magistratura da strafottenza Salvini

  • 25/01/2019

All'inaugurazione dell'Anno giudiziario abbiamo ascoltato parole incisive del Primo Presidente Mammone, che ha richiamato i rischi di regressione nel rispetto dei diritti umani. Parole incisive del Vicepresidente Ermini, sul rispetto della divisione dei poteri e sul ruolo del CSM e parole significative dei rappresentanti dell'Avvocatura sul rispetto dei diritti della difesa. Il Ministro della Giustizia Bonafede ha perso ancora una volta, invece, l'occasione.

Giustizia: Di Maio, Morrone legga almeno una volta Costituzione

  • 06/07/2018

“La separazione dei poteri legislativo, esecutivo e giudiziario è un pilastro di quella Costituzione su cui ministri, vice ministri e sottosegretari giurano prima di assumere il ruolo. Basterebbe rileggerla (o leggerla per la prima volta) per evitare brutte figure”. Lo scrive su Twitter Marco Di Maio, deputato del Partito democratico, a proposito delle dichiarazioni del sottosegretario alla Giustizia Jacopo Morrone sulla magistratura.

Pagine