Ue: Piero De Luca, pagina storica per l'Europa

  • 23/06/2022

“Pagina storica di grande slancio per l’Europa. Il futuro di #Ucraina, #Moldavia e #Georgia è all'interno della famiglia europea. Milioni di persone credono nell'adesione all'UE per i valori di libertà, democrazia e solidarietà. Avviamo la costruzione della nuova Europa, insieme!” Lo scrive su Twitter Piero De Luca, vicepresidente Pd alla Camera e capogruppo in Commissione Affari europei.

Ucraina: Serracchiani, bene conferma di ampio sostegno del Parlamento al governo

  • 22/06/2022

Il Parlamento ha dato al governo un indirizzo chiaro ed un sostegno convinto confermando la linea scelta all’indomani dell’invasione russa dell’Ucraina. Aiutare con tutti gli strumenti la resistenza di Kiev, rendere il sistema delle sanzioni sempre più efficace e stringente, agire perché si creino le condizioni per il cessate il fuoco, evitare una crisi alimentare globale: su queste direttrici il governo proseguirà, nell’ambito dell’intesa euroatlantica, per arrivare quanto prima a far tacere le armi e cessare la tragedia della guerra.

Ucraina: Serracchiani, voto Parlamento rafforza governo e ruolo internazionale

  • 20/06/2022

Credo non possa sfuggire a nessuno il rilievo del voto del Parlamento di domani al Senato e mercoledì alla Camera. Si tratta di un voto che, confermando il pieno e convinto sostegno della maggioranza al governo ed alla linea perseguita fino ad ora, rafforzerebbe il ruolo che l’Italia sta svolgendo in Europa e con l’Europa per arrivare quanto prima a far tacere le armi in Ucraina.

Giornata internazionale contro la violenza nei conflitti

  • 19/06/2022

Deputate Pd: governo si affianchi a Ucraina e Cpi per indagini su stupri

“Oggi è la Giornata internazionale contro la violenza sessuale nei conflitti armati. E’ storia antica che si ripete; nei conflitti anche il corpo delle donne diventa campo di battaglia, lo stupro di massa è arma di guerra, strumento di terrore verso la popolazione occupata.

Ucraina: Piero De Luca, necessaria sintesi politica coerente con impegni internazionali

  • 19/06/2022

Stiamo lavorando con attenzione e responsabilità per trovare una sintesi politica, rispettosa delle sensibilità di tutte le forze di maggioranza, coerente però con le linee guida degli impegni assunti a livello internazionale, per non intaccare l'autorevolezza e la credibilità del Paese».


Lo dichiara Piero De Luca vice capogruppo democratico alla Camera


Tags: 

Ucraina: Serracchiani, decisione Commissione prova che sta difendendo valori europei

  • 17/06/2022

“Il parere positivo espresso dalla Commissione per concedere all’Ucraina lo stato di Paese candidato all’Unione europea è un fatto molto positivo e importante. Rappresenta un’altra fondamentale prova della vicinanza dell’Europa a un Paese martoriato dalla guerra di aggressione scatenata dalla Russia e la concreta attestazione della consapevolezza che l’Ucraina, che consideriamo già parte della nostra casa comune, sta lottando per quei valori di libertà, democrazia, rispetto della forza del diritto contro il diritto della forza, che sono il fondamento dell’Unione.

Tags: 

Ucraina: Serracchiani, Missione dei leader a Kiev segnale di unità dell’Europa

  • 15/06/2022

E’ un evento di eccezionale rilievo la visita domani a Kiev di Draghi, Macron e Scholz. La missione congiunta dei tre leader conferma anche simbolicamente il sostegno dell’Europa all’Ucraina, al suo popolo martoriato da oltre cento giorni della guerra provocata da Putin e alle sue istituzioni. Ed è anche un chiaro segnale di unità di quel fronte europeo che la Russia pensava di dividere e spaccare.
Così Debora Serracchiani, capogruppo Pd alla Camera.

Ucraina: P. De Luca, subito status di Paese candidato adesione UE

  • 15/06/2022

"L'Europa ha contrastato con fermezza e decisione l'aggressione russa dell'Ucraina, adottando sanzioni rigorose, misure di piena accoglienza per i rifugiati, azioni di sostegno economico-finanziario e di supporto alla resistenza della popolazione ucraina. L'obiettivo è ottenere un cessate il fuoco e l'avvio di una soluzione diplomatica per la pace.

Pagine