Recovery, P. De Luca: contributo Pd decisivo per migliorare bozza, ora approvare subito Piano per inviarlo a Bruxelles nei tempi giusti

  • 11/01/2021

“Il momento storico che stiamo attraversando è difficile e delicato. L’Italia è il primo Stato beneficiario delle risorse del programma Next Generation EU, con circa 209 miliardi di euro.
Abbiamo un'occasione storica per rilanciare e ricostruire il Paese, rendendolo più moderno, competitivo e soprattutto equo.
Il contributo del Partito Democratico è stato decisivo per migliorare, ad oggi, la bozza iniziale del Recovery Plan elaborata dal Governo.

Recovery: Borghi, è benzina e non va sprecata

  • 21/12/2020

“Abbiamo ottenuto, grazie anche alla capacità di governo e parlamento, una risposta estremamente significativa dall’Europa. Non è stato un regalo ma è stata una conquista. Il Recovery non è il paese dei balocchi ma è una straordinaria assunzione di responsabilità. Sono risorse che devono servire per allinearci in termini di modernizzazione, di innovazione della nostra macchina amministrativa ad altri paesi e per far ripartire il motore dell’economia.

Giornata migranti: Fassino, uscire dall'emergenza, un patto tra Europa e Africa

  • 18/12/2020

“Sulle migrazioni è tempo di uscire dall’emergenza. Servono approcci bilaterali tra paesi di origine e di destinazione e approcci multilaterali, a partire da una nuova strategia europea che superi il Regolamento di Dublino, ridefinendo regole e princìpi a cui ogni nazione riconduca strategie e comportamenti. E in questo quadro l’Italia avanzi la proposta di un Euro African Migration Compact sottoscritto da Unione europea e Unione Africana per una gestione condivisa delle migrazioni”.

Recovery: P. De Luca, Voto storico per la nuova Europa. Lega nemica dell'Italia

  • 16/12/2020

“Il voto di oggi del Parlamento europeo che approva il Bilancio dell'Unione europea per i prossimi anni e il programma straordinario del Next generation Eu, è un passaggio storico fondamentale, decisivo, per la costruzione della nuova Europa, un'Europa solidale, vicina ai problemi e alle esigenze dei cittadini, e attenta al rilancio economico-sociale dell'intero continente. Dalla crisi si esce tutti insieme, uniti, per ripartire e rifondare il progetto di integrazione comunitaria con ancora più forza.

Mes: De Luca, posta in gioco è destino Italia ed Europa

  • 09/12/2020

“E’ evidente il senso storico dell’impegno che siamo chiamati ad assumere a livello europeo nel prossimo Consiglio. Non si tratta di confermare soltanto la riforma migliorativa del Trattato sul Mes, che consentirà di dare tutela maggiore ai risparmiatori, ma si tratta di decidere se continuare a percorrere il cammino politico delle riforme a Bruxelles, per costruire l’Europa del futuro, che può rinascere dopo la pandemia più forte, giusta e solidale.

Recovery Fund: Borghi, non sia spesa futile ma per obiettivi ambiziosi

  • 13/10/2020

“Next generation Eu è un'idea coraggiosa, ambiziosa, per la cui realizzazione serve una grande idea dell'Italia del futuro, serve un pensiero lungo e al tempo stesso responsabile. Per dirla con i classici, il Recovery Fund non è un pranzo di gala. Non è nemmeno il paese dei balocchi. È un grandissimo esercizio di responsabilità. Siamo chiamati a fare in sei anni quello che in Italia non si è riusciti a fare negli ultimi trent’anni. E per farlo serve un’idea di Paese, partendo dalla considerazione che gli attrezzi del passato sono logori, in alcuni casi inutili”.

Mes: De Luca, finalmente cadono dogmi e approccio ideologico

  • 07/10/2020

“Finalmente cadono l’approccio ideologico e la negazione preventiva nel dibattito politico che abbiamo ascoltato fino ad oggi sul ricorso alla linea di credito sanitaria del Mes e si avvia una fase di studio nel Governo e nel Parlamento basata su una discussione pragmatica e laica, su un serio lavoro di calcolo dei benefici per i cittadini italiani, sull’analisi dei fabbisogni e su un piano dettagliato dell’utilizzo degli eventuali finanziamenti.

Tags: 

Ue: P. De Luca, sia protagonista difesa diritti umani

  • 31/08/2020

L'Europa diventi sempre piu' protagonista a livello internazionale della difesa di diritti umani e liberta' fondamentali. Le vicende di Giulio Regeni e Patrick Zaky, ma anche i recenti fatti in Turchia e Bielorussia, rendono decisiva la presenza forte dell'UE nel mondo". Lo scrive su Twitter Piero De Luca, capogruppo dem in commissione Politiche europee alla Camera

Ue: P. De Luca, sia protagonista difesa diritti umani

  • 30/08/2020

L'Europa diventi sempre piu' protagonista a livello internazionale della difesa di diritti umani e liberta' fondamentali. Le vicende di Giulio Regeni e Patrick Zaky, ma anche i recenti fatti in Turchia e Bielorussia, rendono decisiva la presenza forte dell'UE nel mondo". Lo scrive su Twitter Piero De Luca, capogruppo dem in commissione Politiche europee alla Camera

Pagine