Whirlpool: Serracchiani, governo intervenga a tutela occupazione

  • 31/05/2019

“La decisione della Whirlpool di vendere lo stabilimento di Napoli e, dunque, di non rispettare gli impegni presi lo scorso autunno dimostrano l’assoluta incapacità del governo nel gestire e monitorare le vertenze in corso. Si tratta dell’ennesimo caso di sottovalutazione e incapacità, dell’esecutivo Conte.

Governo, Delrio: ora misure insufficienti e trucchi contabili. Domani la stangata

  • 03/04/2019

Allarma l’arroganza con cui il governo evita di affrontare i nodi della crisi italiana che si chiamano recessione, caduta della produzione industriale, crollo della fiducia delle famiglie, fuga degli investitori, aumento della disoccupazione e delle tasse. Accertato il fallimento della manovra economica, preparano misure manifestamente inadeguate, trucchi contabili e orchestrano il solito giochino mediatico per nascondere la verità, guadagnare tempo e rinviare l’inevitabile resa dei conti con la realtà all’indomani delle elezioni europee.

Lavoro: Benamati, governo cambi rotta velocemente

  • 21/03/2019

“I dati diffusi oggi dall’Inps sulla cassa integrazione e sulla disoccupazione ci consegnano una fotografia del Paese molto pesante. Stiamo parlando di oltre 200mila domande di disoccupazione a gennaio 2019 (+13,4% rispetto al gennaio 2018), che si aggiungono alle 127.162 giunte lo scorso dicembre. Si tratta del dato più alto registrato a gennaio negli ultimi quattro anni. A questo primo elemento di valutazione va sommata la richiesta a febbraio di circa 29 milioni di ore di cassa integrazione, con un aumento del 91,1% su gennaio e del 25,6% su febbraio 2018.

Lavoro: Gribaudo, decreto Di Maio peggiora congiuntura economica

  • 21/03/2019

“L’aumento del 13,4% delle domande di disoccupazione a gennaio 2019 dovrebbe far suonare un campanello d’allarme nella testa di Luigi Di Maio: il suo decreto dignità sta peggiorando e non migliorando le condizioni dei lavoratori in questa congiuntura economica negativa. Decine di migliaia di persone vanno a casa perché nessuno fa più contratti oltre i 12 mesi, per paura di causali e costi aggiuntivi, e nessuno stabilizza perché agli incentivi under35, a 7 mesi di distanza, manca ancora un decreto attuativo.

Istat: Gribaudo, il decreto Dignità funziona al contrario

  • 13/03/2019

“Doveva abbattere i contratti a termine e ridurre la disoccupazione, ma il decreto Dignità sta funzionando al contrario: 36mila occupati in meno nel quarto trimestre 2018, 125mila posti di lavoro a tempo indeterminato in meno rispetto al 2017. L’avevamo avvertito, non ci ha voluto ascoltare, ma i dati Istat di questa mattina ci confermano che il ministro Di Maio ha creato una spirale di precarietà e disoccupazione”.

Lo dichiara la vice capogruppo del Pd alla Camera, Chiara Gribaudo.

Lavoro: Rosato, Disoccupazione giovani vera tragedia, governo non ha strategia

  • 01/03/2019

La vera tragedia di questo paese: un terzo dei suoi giovani senza lavoro. Non è un problema di oggi ma è chiaro che oggi non abbiamo una strategia per affrontarla. Non c’è un’iniziativa del governo che punti su investimenti per la crescita e se non c’è crescita, non c’è lavoro. Al contrario si bloccano le grandi opere e si promettono sussidi facendo debito.

Eppure abbiamo le migliori scuole e grandi università. Un appello accorato: fate qualcosa e fatelo presto.

Lo ha scritto su Facebook il Vice Presidente della Camera, Ettore Rosato

Inps: Gribaudo, aumento Naspi colpa del Dl Dignità

  • 24/01/2019

“Novembre, il mese in cui è entrato pienamente in vigore il Dl Dignità, ha registrato un aumento del 5,2% delle domande di disoccupazione, che hanno raggiunto quota 223.728. Se Luigi Di Maio non riesce ancora a fare 2+2, lo traduciamo per lui: significa oltre 10mila lavoratori ai quali i contratti non sono stati rinnovati e che per questo hanno dovuto chiedere la Naspi. Qualche mese fa diceva che non c’erano prove che il suo decreto fosse dannoso, ma ormai ogni bollettino statistico ci dà una prova univoca che si chiama disoccupazione”.

Pagine