Made in Italy: Oliverio, con stabilimento in etichetta consumatori informati e più strumenti controlli

  • 15/09/2017

“Il decreto che reintroduce l'obbligo di indicare lo  stabilimento di produzione in etichetta è un grande passo avanti per il nostro made in Italy, passo avanti per il quale governo e  maggioranza hanno lavorato in tandem con determinazione ed efficacia.
Il provvedimento prevede un periodo transitorio di 180 giorni dalla pubblicazione in Gazzetta ufficiale per lo smaltimento delle etichette già stampate e fino a esaurimento dei prodotti già etichettati, servirà a rassicurare il consumatore e a fornire maggiori strumenti agli organi di controllo .

Glifosato: Oliverio, bene Francia, no a rinnovo autorizzazione

  • 31/08/2017

“Accogliamo con soddisfazione il fatto che, dopo l’Italia, anche la Francia abbia deciso di assumere una posizione contraria all’ipotesi, circolata in ambito comunitario, di un rinnovo all’utilizzo per altri 10 anni del glifosato”. Lo dichiara Nicodemo Oliverio, capogruppo Pd in Commissione Agricoltura alla Camera, per commentare la notizia secondo cui la Francia voterà contro la proposta di rinnovo dell’autorizzazione per 10 anni dell’erbicida glifosato.

Siccità: Braga, anche agricoltura può combattere cambiamento climatico

  • 02/08/2017

“Oggi in audizione in Commissione Ambiente il Ministro per le Politiche Agricole Alimentari e Forestali, Maurizio Martina, ha descritto un quadro piuttosto critico sullo stato idrico del Paese, pur in presenza di un lavoro importante avviato dal Ministero in questi anni . Importante che siano state implementate misure di contrasto all'emergenza siccità, quali: l’attivazione del fondo di solidarietà nazionale, l’aumento degli anticipi dei fondi europei Pac, le risorse per 700 milioni di euro per il piano rafforzamento delle infrastrutture irrigue”. Lo dichiara l’On.

Agricoltura: Ventricelli, misure importanti per tracciabilità grano duro e siccità

  • 21/07/2017

"Con l'indicazione di origine del grano duro nella pasta è stato compiuto un passo importante sia per la tracciabilità del prodotto che per la tutela di un settore fondamentale per l'agricoltura del Sud Italia, in particolar modo per la cerealicoltura della Puglia e della Basilicata. Sono certa che il decreto firmato dai ministri Maurizio Martina e Carlo Calenda sarà un primo argine alle speculazioni sui prezzi che hanno messo in ginocchio il comparto. Però, bisogna continuare a lavorare sulla trasparenza e sulla filiera".

Agricoltura: Falcone, per riso made in Italy giornata importante

  • 20/07/2017

"Una giornata importante questa per  la nostra agricoltura. La firma dei ministri Martina, Agricoltura, e Calenda, Sviluppo economico,  dei due decreti interministeriali che  introducono per due anni un sistema sperimentale di  etichettatura per il riso e per il grano. Un passo avanti fondamentale che  chiedevamo da tempo e che ora  diventa realtà”.

Agricoltura: Oliverio, sì a Piano di ricerca Crea

  • 19/07/2017

“La  commissione Agricoltura della Camera, su proposta del relatore, ha dato all'unanimità parere favorevole al Piano di ricerca del  CREA  alle seguenti condizioni:  astenersi da progetti di ricerca che utilizzino tecniche che potrebbero portare all'ottenimento di materiale genetico con DNA esogeno, attenendosi al pronunciamento della Corte di giustizia sui confini delle nuove tecnologie di miglioramento genetico; inviare  al Parlamento le schede di ricerca con le relative ricadute economiche  e ambientali; incrementare il finanziamento per la filiera olivicola; promuovere  la biodiversità

Ceta: deputati Dem, Nel Trattato valorizzeremo il Made in Italy

  • 05/07/2017

“Rivendichiamo 5 anni di lavoro in cui l’agricoltura ha vissuto una sorta di ‘risorgimento’: sono cresciuti il Pil agricolo, l’esportazione, l’occupazione in agricoltura soprattutto dei giovani. Tutto questo grazie al lavoro sinergico e alla concertazione con le associazioni di categoria e in particolare con la Coldiretti. Affronteremo in sede parlamentare  i contenuti e i temi del Trattato (1.144 pagine di cui tutti parlano, ma che forse in pochi hanno letto).

Agricoltura: Oliverio, bene sostegno reddito agricoltori in crisi al G7

  • 20/06/2017

“Oggi, ancora una volta,  il ministro Martina,  ha dimostrato di avere a cuore la nostra agricoltura e il benessere degli agricoltori italiani che stanno soffrendo per i gravi danni subiti a causa dei cambiamenti climatici e ha promesso loro di porre al centro del  G7 dell’Agricoltura del prossimo ottobre, a Bergamo, il problema dei redditi degli agricoltori in crisi.
E il ministro Martina quando promette mantiene, come ha già dimostrato in altre occasioni.

Pagine