Kazakistan: Fassino, fermare la repressione

  • 06/01/2022

"Quel che accade in Kazakistan suscita grande e forte preoccupazione. Il più grande Paese dell'area centroasiatica è scosso da una crisi che non può essere risolta con la repressione, ma soltanto con riforme che superino il carattere autocratico della leadership del Paese. E suscita non minore preoccupazione la richiesta di intervento di truppe straniere, fatto che mette in causa indipendenza e sovranità del Paese.
Si fermi ogni azione repressiva e si apra una stagione di apertura e di riforme, unica via per uscire dalla crisi di queste ore"

Violenza donne: Serracchiani, agire su educazione scolastica per superare stereotipi

  • 22/11/2021

I numerosi interventi in materia di prevenzione e repressione, tutti importanti, tuttavia non sono sufficienti perché se oggi noi ricordiamo ancora donne vittime di omicidio e di violenza vuol dire che quanto fatto fino ad ora non è ancora sufficiente. Così Debora Serracchiani, capogruppo Pd alla Camera, nella discussione in aula sulle mozioni per prevenire e contrastare la violenza di genere. "C’è una parte che le leggi, anche la legge migliore da sola, non potranno risolvere – ha aggiunto - ed è l’aspetto culturale.

M5S: Romano, perché non parla su repressioni Putin?

  • 27/03/2017

“A oltre 24 ore dalla feroce repressione putiniana, i 5 Stelle non hanno ancora speso mezza parola in difesa di chi in Russia ha osato urlare il mantra a loro caro ‘onestà, onestà’. Come può essere spiegata una così grave disattenzione?”. Lo dichiara Andrea Romano, deputato del Partito democratico e componente della Commissione Esteri.