MPS: Borghi, noi per salvare banca e posti di lavoro

  • 03/08/2021

“Su MPS il Pd sta dalla parte della risoluzione dei problemi. Non servono inutili polveroni politici, quanto la capacità di salvare la banca, i posti di lavoro, il ruolo di un’istituto così importante su un territorio così significativo. Il Pd è stato il primo partito ad aver chiesto che il ministro Franco riferisca in Parlamento, cosa che si farà domani. E per il Pd i 4 punti cardinali in questa vicenda sono: lavoro, tutela del marchio, centralitá del territorio, no allo spezzatino.

MPS: Di Giorgi, fase delicata, governo dia garanzie

  • 02/08/2021

“Il Monte dei Paschi non rappresenta solo un marchio storico, che nei secoli ha dato identità a un intero territorio, ma soprattutto, ancora oggi, è un’azienda con migliaia di lavoratori, molti dei quali in Toscana, che offre servizi alle pubbliche amministrazioni e dialoga costantemente con le attività produttive, fornendo loro credito e servizi indispensabili.

Geotermia: Sani, bene lista territori incompatibili, fare chiarezza su Scansano

  • 28/07/2021

“La decisione del governo di individuare in autonomia le zone incompatibili con lo sfruttamento di energia geotermica è un segnale positivo ma occorre rapidità e chiarezza, per evitare che territori ad alto pregio ambientale, agricolo e turistico, come Scansano e Magliano in Toscana (in provincia di Grosseto) possano essere irrimediabilmente deturpati”.

Lo dichiara il deputato Pd Luca Sani, sulla interrogazione relativa alla installazione di nuovi impianti geotermici che si è svolta oggi, mercoledì 28 luglio, a Montecitorio.

GKN: parlamentari toscani PD, sconvolti da atteggiamento azienda

  • 16/07/2021

Mandare gli avvocati ad un incontro istituzionale, convocato da un Ministero della Repubblica Italiana,  sostenere di voler parlare solo con i sindacati bypassando le nostre istituzioni,  non è solo una scortesia formale, ma allude ad un’idea di relazioni industriali che mette nell’angolo la  politica ed i rappresentanti del popolo italiano, riportando indietro la storia  di decenni se non secoli.

GKN: Parlamentari PD Toscana, presenteranno interrogazione al Governo

  • 13/07/2021

La vertenza della GKN assume un carattere di particolare gravità, sia per il numero di lavoratori coinvolti (422 nello stabilimento, altri 300 nell’indotto), sia per le modalità e la tempistica, che segnano un imbarbarimento inaccettabile delle relazioni industriali. Allo stesso modo va fatta chiarezza su quelle che sono le reali intenzioni della proprietà e sulle motivazioni che hanno portato al licenziamento collettivo.

GKN: Di Giorgi, inaccettabile licenziare così, Toscana non è far west.

  • 10/07/2021

“Non possiamo accettare quello che sta accadendo alla GKN Campi Bisenzio, alle porte di Firenze: 422 lavoratori licenziati da un momento all’altro con una semplice mail sul telefonino. Un metodo barbaro che troppe volte purtroppo abbiamo già visto messo in atto da proprietà prive di scrupoli nel recente passato.  La Toscana non è il far west, i lavoratori innanzitutto si rispettano!

Geotermia: Sani, Governo e Regione evitino azioni speculative a Scansano

  • 08/04/2021

“Sulla realizzazione dei pozzi geotermici a Scansano, in provincia di Grosseto, occorre fare chiarezza ed evitare che eventuali vuoti normativi possano favorire operazioni speculative private a danno delle ricchezze e delle vocazioni ambientali, turistiche ed enogastronomiche del territorio e per salvaguardare gli investimenti fatti fino ad oggi dagli imprenditori locali.

Pagine