07/09/2020 - 16:39

“La visita di oggi del ministro Speranza assieme al Presidente Rossi a TLS, e la conferma della assegnazione di 50 milioni di euro per la ricerca sugli anticorpi monoclonali, importantissima per la cura da Covid, da parte del governo testimoniano da un lato la validità e la visione delle scelte compiute dalla Regione Toscana sin dal 2005, investendo sulla Fondazione Toscana Scienze della vita, dall'altra l'aspetto strategico delle eccellenze vaccinali, della ricerca, della farmaceutica, che il territorio senese esprime”

Lo dichiara Susanna Cenni, deputata del Partito democratico.

“Competenze e saperi importantissimi, come quelle di Rino Rappuoli e come quelle rappresentate dai tanti ricercatori di GSK e di TLS, così come delle altre imprese collocate nel territorio senese che hanno investito nel biomedicale e che negli anni hanno manifestato risultati significativi, sono oggi fondamentali - prosegue la deputata Pd - in una stagione in cui il governo torna ad investire in modo consistente nella sanità. Rilanciare l’impegno sulla Sanità in modo serio significa assunzioni, ammodernamento e ricerca. Il governo lo sta facendo, e Siena diviene uno snodo di questa stagione”.

07/09/2020 - 13:57

"La relazione di Zingaretti in Direzione è una piattaforma più che condivisibile per affrontare le sfide politiche e di governo dei prossimi anni".

Lo dichiara Claudio Mancini Deputato del Partito Democratico e componente della Direzione Nazionale.

"Ci attendono due settimane di impegno straordinario per scongiurare la vittoria delle destre nelle Regioni e poi impostare un lavoro di lungo periodo per far ripartire l'economia e continuare a cambiare l'Italia" – ha concluso Mancini.

07/09/2020 - 12:50

“La mia piena solidarietà a Elly Schlein, donna libera e competente.

Com’è possibile che in un’università pubblica si metta in cattedra un personaggio omofobo e sessista come Marco Gervasoni, che non sa esprimersi senza insultare?”. Lo scrive su Facebook la deputata dem Laura Boldrini rispondendo al commento misogino e sessista su Twitter del docente di storia contemporanea all’Università degli studi del Molise, contro la vicepresidente dell'Emilia Romagna in copertina sull’Espresso.

07/09/2020 - 12:21

“Ci fosse una giornata in cui puoi pensare che il numero dei deficienti sia in leggera diminuzione”.

Così Emanuele Fiano, della Presidenza del Gruppo Pd alla Camera, risponde su Facebook ad alcuni ‘odiatori seriali’ che lo hanno insultato con un linguaggio intriso di omofobia e ideologia nazista: “Fanno bene a inviarti le foto di Hitler, ricchione”; “Tanto stiamo tornando, vi bruceremo di nuovo nei forni. Ebreo”.

05/09/2020 - 16:58

“Leggo che Di Maio annuncia che dopo il taglio del numero dei parlamentari taglierà anche lo stipendio agli stessi. Io propongo invece che tutti i deputati e i senatori percepiscano uno stipendio pari a quello che gli stessi percepivano nell’ultimo anno prima di diventare parlamentari. Magari fissando un tetto massimo per chi è ricco e minimo per chi non aveva lavorato. Penso che si otterrebbe un forte risparmio, probabilmente maggiore di quello proposto da Di Maio, ma si dimostrerebbe in modo più trasparente ed equo che chi ha scelto di candidarsi al Parlamento e aveva un reddito basso non lo ha fatto per una scelta economica e chi percepiva invece un reddito alto lo ha fatto solo per una scelta civile”. 

Così il deputato del Pd, Gianni Dal Moro.

05/09/2020 - 14:31

“Gli organizzatori della manifestazione ‘No Mask’ dovrebbero annullare l’appuntamento previsto per oggi a Roma. Si tratta di un evento che non solo offende i familiari delle centinaia di migliaia di vittime del Covid-19 in Italia e nel mondo, ma che intende anche promuovere un’idea di Paese tristemente oscurantista e complottista. Chiediamo a tutti i partiti, alle associazioni e ai singoli cittadini italiani di isolare chi continua a negare che esista un virus ancora così pericoloso. Ed è necessario farlo soprattutto in questo decisivo momento in cui il rischio di una seconda ondata epidemica è concreto e siamo tutti impegnati per scongiurarlo”.

Così il deputato dem, Carmelo Miceli, responsabile Sicurezza del Partito democratico.

05/09/2020 - 11:37

“Leggo dai giornali che secondo il senatore Urso, tutti coloro che avrebbero letto i documenti del ‘carteggio Giovannone’ si sarebbero fatti un’opinione conforme alla sua. Avendo provveduto alla lettura dei medesimi insieme a lui, ed essendomi formato una opinione sul merito delle questioni differente rispetto alla sua - non ulteriormente argomentabile stante il grado di segretezza della documentazione - lo inviterei per il futuro a non generalizzare e a non coinvolgere nei suoi giudizi politici una totalità di consensi che sul merito non esiste”.

Lo dichiara in una nota l’on. Enrico Borghi, componente del Copasir e membro della presidenza Pd a Montecitorio, in relazione ai pareri espressi dal senatore di Fratelli d’Italia sulle stragi di Ustica e Bologna.

05/09/2020 - 10:54

“In occasione del decimo anniversario della morte del sindaco di Pollica, Angelo Vassallo, mi unisco al dolore e alla partecipazione umana e personale dei familiari e della nostra intera comunità nazionale per questa drammatica vicenda, che rappresenta una ferita ancora aperta per tutto il Paese. Angelo Vassallo era una persona perbene, un sindaco onesto, un amministratore rigoroso e, per questo, probabilmente scomodo. Era un uomo delle Istituzioni, strenuo difensore della legalità e della democrazia. Le circostanze del suo omicidio, a distanza di dieci anni, non sono ancora chiare. E allora, per onorarne pienamente la memoria e nell’osservanza delle prerogative del Parlamento, nei mesi scorsi, ho depositato una Proposta di Legge a mia prima firma finalizzata all’istituzione di una Commissione di inchiesta per far luce sui profili oscuri di questa drammatica vicenda. È attualmente incardinata presso la Commissione Affari costituzionali. Mi auguro che tutte le forze politiche si impegnino per una sua rapida approvazione. Angelo Vassallo era un uomo di Stato che ha dato la vita servendo il Paese, è patrimonio istituzionale dell’Italia intera. Non ci stancheremo di chiedere giustizia e verità”.

Così il deputato dem, Piero De Luca.

05/09/2020 - 10:37

“Riteniamo fondamentale l'istituzione della Commissione di inchiesta per favorire l'individuazione dei colpevoli dell'omicidio Vassallo. Lo dobbiamo al suo sacrificio, al suo essere esempio di buona politica, quella che lotta concretamente contro il crimine, che fa meno notizia ma per fortuna esiste e va raccontata. Ma lo dobbiamo anche alla memoria delle tante vittime innocenti delle mafie che non hanno ottenuto ancora giustizia. Poche settimane fa, è stato archiviato il processo per l'omicidio di Mariano Bottari, un pensionato colpito a Portici da un proiettile vagante. Per non parlare del treno Rapido 904: 16 vittime e 267 feriti non possono  ottenere giustizia perché il boss Riina, unico imputato, è morto e ha portato con sé i misteri di quella efferata strage. Contrastare le mafie significa anche dare  giustizia alle vittime, tante delle quali sono rimaste senza colpevoli. La commissione di inchiesta per l'omicidio Vassallo serve proprio a questo”.

Così il deputato dem, Paolo Siani.

05/09/2020 - 10:17

“La sera del 5 settembre di 10 anni fa, il sindaco di Pollica, Angelo Vassallo, simbolo di legalità e di buona amministrazione, fu vigliaccamente ucciso nella sua città, probabilmente a causa della sua opposizione a pratiche illegali, al suo indefesso impegno a tutela del territorio e dell’ambiente e in difesa dell’integrità della comunità di Pollica, che lo portarono a sfidare a viso aperto la criminalità organizzata. L’omicidio di Angelo resta una ferita profonda nel cuore delle istituzioni repubblicane e della vita democratica del nostro Paese, un punto interrogativo che finora non ha ancora trovato risposte. Oggi, nel decimo anniversario della sua prematura scomparsa, la comunità democratica chiede con forza l’istituzione di una commissione d’inchiesta parlamentare per fare luce sul caso e restituire alla famiglia di Angelo, alla comunità di Pollica e agli italiani la verità su quanto accaduto quella sera. Il nostro auspicio è che sia dato seguito quanto prima alla nostra richiesta affinché anche i parlamentari possano coadiuvare il lavoro dell’autorità giudiziaria nell’esame del caso e dei nuovi elementi emersi in questi ultimi anni di indagini”.

Così Ubaldo Pagano, capogruppo Pd in commissione Bilancio alla Camera.

04/09/2020 - 18:17

Sabato 5 settembre alle ore 18.00 a Porte Pretoriane, Aosta, in vista delle elezioni Comunali di Aosta, si terrà un incontro pubblico dal titolo “Le città, la montagna, il turismo futuro”. Partecipano il deputato del Partito Democratico Enrico Borghi, già presidente Uncem, Gianni Nuti, candidato sindaco per la coalizione Aosta2020, presenta Giuseppe Rollandin.

04/09/2020 - 13:34

Sul Mes è ora di smetterla con equivoci, falsità, disinformazione e approcci ideologici, che purtroppo sentiamo ogni giorno. Va detto chiaramente ai cittadini italiani che su questa nuova linea di credito europea, che destina all’Italia 36 miliardi di euro, vi è una sola condizione: che le risorse siano utilizzate solo per finanziare spese e investimenti, diretti o indiretti, nel comparto sanitario. Punto. Non occorrono modifiche al trattato istitutivo del Mes, perché il Board del Mes ha approvato ufficialmente l’istituzione del nuovo Pandemic Crisis Support, recependo le caratteristiche, le condizioni e i requisiti di attivazione precisati dall’Eurogruppo. Non esistono obblighi rafforzati d’informazione per il monitoraggio e la valutazione dei documenti programmatici di bilancio, tant’è che per evitare ogni dubbio la Commissione stessa ha modificato lo scorso giugno il regolamento delegato Ue”.

Così Piero De Luca, capogruppo dem in commissione Politiche europee alla Camera.

“Ciò chiarito - ha aggiunto De Luca - auspichiamo che il Governo sciolga ogni riserva e decida sull’utilizzo di tali risorse sulla base di scelte politiche di merito. Si valuti semplicemente se il nostro Paese ha bisogno di un prestito a tasso ‘zero’, che porterebbe risparmi fino a 5 miliardi di euro di interessi in 10 anni, per rafforzare il proprio sistema sanitario con azioni programmate serie e concrete: aumentare il numero dei pronto soccorso, incrementare i posti di terapia intensiva, riqualificare le strutture ospedaliere, modernizzare e digitalizzare la dotazione strumentale, rafforzare la rete dell’emergenza e la medicina territoriale, intervenire sulle borse di studio, investire nel personale socio-sanitario, nella ricerca scientifica. È davvero in gioco il futuro dell’Italia”.

04/09/2020 - 13:33

“Condivido molto le dichiarazioni del segretario Zingaretti in merito agli investimenti per lo sviluppo del Mezzogiorno che potranno essere messi in campo grazie al Recovery Fund. La Puglia in questi 15 anni ha provato a disegnare un’idea di Sud diversa da quella che siamo abituati a conoscere. Abbiamo creduto in un Sud sempre dinamico e all’avanguardia, capace di coniugare il coraggio dell’innovazione e il valore della tradizione, in grado di superare una rete infrastrutturale troppo debole per farvi correre le ambizioni di crescita del nostro territorio. Sono felice che la prospettiva indicata da Zingaretti sposi perfettamente questa visione”.

04/09/2020 - 11:27

“Silvio Berlusconi ricoverato in ospedale. Auguri di rimettersi presto e bene”.

Così Emanuele Fiano, della Presidenza del Gruppo Pd alla Camera, in un post su Facebook.

03/09/2020 - 19:08

L’accordo tra Italia e Svizzera per il potenziamento della linea ferroviaria del Sempione è un elemento di grandissima importanza, per il quale abbiamo lavorato costantemente e a lungo in tutti questi anni. Si concretizza in tal modo uno degli impegni assunti quattro anni fa dall’allora ministro dei trasporti Graziano Delrio, che visito’ lo scalo ferroviario di Domo 2 in vista della valorizzazione di questa linea ferroviaria. Si può dire che questa decisione è al tempo stesso ecologica, perché sposta dalla gomma al ferro merci e traffico, economica perché creerà lavoro e occupazione, ed europea perché con connette ancor più con il nord Europa. Ho un piccolo motivo personale di soddisfazione, visto che lo slogan della mia campagna alle politiche del 2013 fu proprio “Il VCO porta d’Europa, un concetto che mai come oggi fa concreto. Ringrazio il ministro Paola De Micheli per l’importante lavoro svolto, giunto oggi a coronamento”.
Lo dichiara Enrico Borghi, della presidenza del gruppo Pd alla Camera.

Pagine