03/01/2022 - 17:48

Tweet di Andrea Rossi, deputato Pd
Raggiunto l'accordo per la vendita in farmacia a 0,75€ per le mascherine #FFP2, così come comunicato dalla struttura del Commissario straordinario e dalle associazioni di categoria. Una notizia positiva che segue le decisioni già prese nella scorsa settimana dal Governo.

03/01/2022 - 13:43

"L' atto vandalico rivolto contro il Circolo PD Tubertini a Bologna è un fatto grave da non sottovalutare. Una scritta offensiva e indegna che è giusto non passi sotto silenzio. Bene hanno fatto il PD di Bologna ed il Circolo Tubertini a dare appuntamento domani per cancellare la scritta e per testimoniare che il Partito Democratico non si fa intimidire da atti come questo. Ci sarò".

Così Andrea De Maria, deputato PD e Segretario di Presidenza della Camera.

03/01/2022 - 12:10

"I dati forniti dall'Inps dicono di oltre 130mila domande per l'assegno unico giunte fino ad ora all'Istituto. È un fatto positivo che documenta la fiducia delle famiglie in questa riforma storica del Welfare italiano che punta a bloccare il fenomeno della denatalità che, oltre a rendere l'Italia tra i paesi con età media tra più alte al mondo, rischia di pesare gravemente sulla crescita economica e sull'equilibrio della spesa pubblica. L'azione svolta dall'Inps nelle ultime settimane sta consentendo alla procedura per le richieste di marciare al meglio: è decisivivo che la fiducia delle famiglie in questa grande novità trovi conferma nella capacità dello Stato di essere giusto, rapido, efficiente ".

Così Debora Serracchiani, capogruppo Pd alla Camera

03/01/2022 - 10:53

La candidatura di Dino Giarrusso a Presidente della Regione Sicilia è una notizia positiva e un atto di vera democrazia. So che le candidature devono attraversare gli step necessari all’interno dei partiti e delle coalizioni. Il Partito Democratico, è la casa delle primarie, e del confronto con i cittadini. Ogni atto democratico, volto ad aumentare la partecipazione attiva degli elettori non solo è il benvenuto ma va incoraggiato.
Ho stima di Dino ed ho con lui condiviso un percorso di attivismo politico comune, ma anche quando le nostre strade si sono separate non è mai venuto meno il rispetto e il continuo confronto. Abbiamo la stessa visione, ancora più che politica, “della” politica. Il suo gesto ha portato un’aria di novità e partecipazione nella discussione sulle elezioni regionali. Di certo non posso prevedere chi alla fine sarà il candidato, ma sono convinto che la candidatura di Giarrusso rafforzi l’asse del dialogo democratico tra Pd e M5S.

02/01/2022 - 14:59

“Questa mattina ho telefonato a Padre Enzo Fortunato. Non solo da parlamentare, ma da cittadino umbro, sentivo il bisogno di ringraziarlo a voce per lo straordinario impegno di questi decenni al servizio del messaggio francescano. Pace e dialogo tra le religioni, i popoli e le culture; difesa della terra e rispetto della natura; attenzione a tutte le persone a partire dalle più fragili e indifese. Padre Fortunato è stato un vettore fondamentale, un comunicatore appassionato dei valori di Francesco, della vocazione universale di Assisi. Lo ha fatto con diversi Padri Custodi, alla guida della Rivista francescana, in tante occasioni in cui il Sacro Convento ha aperto la porta agli umili e ai grandi del mondo. E in tante occasioni nelle quali da Assisi sono risuonate le parole dei Pontefici. Fino a Papa Francesco, che nel nome e nel suo Pontificato, nella sua ‘Fratelli tutti ‘ testimonia quotidianamente l’insegnamento francescano. E mi piace ricordare il contributo dato alla ‘Carta di Assisi” che contiene riferimenti fondamentali per la libertà e la correttezza dell’ informazione. A lui, nei nuovi impegni che sarà chiamato a svolgere i migliori auguri, come a Padre Riccardo Giacon e Padre Giulio Cesareo chiamati a succedergli”.

Così Walter Verini, parlamentare del Partito Democratico.

02/01/2022 - 11:58

“In attesa che gli inquirenti facciano luce, la massima solidarietà al presidente di Confindustria Puglia Sergio Fontana, per quanto accaduto la scorsa notte alla sede della sua impresa Farmalabor a Canosa di Puglia. Se dovesse essere confermata la matrice intimidatoria, sarebbe un fatto particolarmente grave, anche in virtù del ruolo istituzionale ricoperto da Fontana. Occorre fare chiarezza e sempre la massima vigilanza”.

Così in una nota il deputato dem, Alberto Losacco

31/12/2021 - 20:56

"Coltivare sempre unità e giustizia sociale. Esprimere il volto autentico del Paese: solidale, laborioso, responsabile. Essere consapevoli delle nostre risorse. Avere fiducia nella scienza. Sentire l'Europa casa propria. Grazie Presidente per la sua guida saggia e sicura. Le sue parole continuano a indicarci la strada da percorrere".
Così Debora Serracchiani, capogruppo Pd alla Camera

31/12/2021 - 17:39

 L’ennesima brutale strage di cristiani in Myanmar ad opera dello spietato governo militare non può più passare inosservata agli occhi della comunità internazionale. I cristiani di quel Paese subiscono persecuzioni soprattutto in quanto operano con coraggio per alleviare le sofferenze di una popolo che subisce il regime, la crisi economica, la pandemia e la guerra civile. Sollecitiamo quindi il Ministro degli Esteri, le Commissioni parlamentari e l’Alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza ad intervenire senza altro indugio, per tutelare una minoranza indifesa e la loro libertà religiosa.

31/12/2021 - 15:57

“Positivo  l’impegno del governo a convocare un tavolo permanente al ministero del Turismo, con la presenza di un rappresentante del Ministero della salute e del MEF, per l’analisi del settore e la programmazione delle misure necessarie e a sostenere il settore del turismo attraverso un monitoraggio analitico delle perdite dei diversi soggetti che vi operano per capire chi è ancora in maggior difficoltà e per poter indirizzare ulteriori risorse che si renderanno disponibili fino al termine delle attuali restrizioni a viaggiare”. Lo dichiara la deputata democratica Francesca Bonomo a proposito dell’ordine del giorno a sua prima firma accolto dal governo.

31/12/2021 - 15:55

“È un segnale importante di attenzione da parte del Governo l’approvazione dell’ordine del giorno a mia firma che invita il Governo ad inserire nei livelli essenziali delle prestazioni sociali per la non autosufficienza, anche i servizi di sollievo domiciliari ai familiari che con continuità si prendono cura delle persone non autosufficienti.”

Lo afferma in una nota l’on. Luca Rizzo Nervo, membro della Commissione Affari Sociali della Camera.

“Un segnale che riconosce il contributo fondamentale dei caregiver famigliari nell’assistenza delle persone non autosufficienti come un pezzo decisivo della risposta di welfare a quella domanda di assistenza, che va sostenuto anche nei bisogni di sollievo che richiede per evitare situazioni di burnout o di stress che possono portare all’interruzione di questa fondamentale attività di cura. Un segnale che riconosce come siano necessari anche i servizi e una presa in carico globale delle persone più fragili e delle loro famiglie e non solo una risposta in termini di contributi, di welfare monetario, pur importante.

Ora l’impegno a trasformare, in uno dei prossimi provvedimenti normativi, questo segnale in una prospettiva concreta che parla alla quotidianità di tantissime famiglie e che può dare completezza ad un impegno normativo  importante e inedito sulla non autosufficienza che il Governo ha messo in campo”. Lo dichiara il deputato democratico Luca Rizzo Nervo.

30/12/2021 - 15:12

È stato approvato dalla Camera un ordine del giorno del deputato Gavino Manca (Pd), primo firmatario, sul prolungamento al secondo trimestre del 2022 delle misure di contenimento del caro-bollette. Il documento impegna l'esecutivo a utilizzare il primo provvedimento utile per prolungare le misure di contenimento degli aumenti nei settori elettrico e del gas naturale. Gli altri firmatari sono i deputati Benamati, Bonomo, Soverini e Zardini. "Si tratta di un atto necessario per sostenere chi è più in difficoltà - dichiara il parlamentare dem - e che il governo deve assolutamente reiterare. L'aumento dei prezzi rischia di essere una mazzata per un tessuto sociale già in evidente sofferenza a causa della pandemia".
Nel documento si ricorda che la misura si basa sull'azzeramento degli oneri generali di sistema applicato alle utenze elettriche domestiche e alle utenze non domestiche in bassa tensione e sulla sostanziale riduzione degli oneri per le restanti utenze elettriche non domestiche; inoltre, il contenimento conta sulla riduzione dell'Iva al 5 per cento per il gas naturale per tutte le utenze, sull'annullamento degli oneri di sistema e sul potenziamento del bonus applicato ai clienti domestici del settore elettrico e del gas naturale in condizione economicamente svantaggiata e ai clienti domestici in gravi condizioni di salute. "Il governo prosegua sulla strada di sostegno alle famiglie - conclude Manca - perché altrimenti nei prossimi mesi rischia di scoppiare una vera e propria bomba sociale".

30/12/2021 - 15:10

“Sono molto soddisfatto dell’impegno assunto dal Governo sulla povertà educativa, a seguito di un Odg sulla Legge di Bilancio proposto da me con i colleghi Michele Nitti e Paolo Siani. L’ordine del giorno impegna l'esecutivo a valutare l’incremento del Fondo per il contrasto alla povertà educativa minorile con l'obiettivo di sviluppare progetti di promozione della musica e della lettura già a partire dai primi sei mesi di vita dei bambini e delle bambine. Una misura sulla quale mi sono impegnato nei mesi scorsi e che ritengo necessaria per coinvolgere i minori e le famiglie in difficoltà. Da tempo insistiamo sul fatto che la povertà educativa e la dispersione scolastica non sono qualcosa che si risolverà in pochi anni. Monitorerò l’attuazione e il lavoro in questa direzione per verificare l'effettiva presa in carico da parte dello Stato su questo tema. Durante l'analisi del Pnrr abbiamo sottolineato in diverse occasioni il principio di trasversalità della cultura rispetto alle altre missioni. È fondamentale, infatti, che la cultura non sia legata esclusivamente alla digitalizzazione ma anche alla formazione. Una forte azione di contrasto alla povertà educativa può contribuire in modo efficace a sostenere processi di riattivazione delle dinamiche sociali, di inclusione, di sensibilizzazione culturale. La povertà educativa non è solo legata a condizioni economiche svantaggiate ma coinvolge la sfera affettiva e della socialità. Pertanto occorre continuare a mettere al centro delle nostre azioni il minore attraverso il sostegno alle comunità educanti”.

 

Così il capogruppo Pd in commissione Infanzia, Paolo Lattanzio.

30/12/2021 - 15:02

“Siamo molto soddisfatti dell'approvazione dell'ordine del giorno presentato alla Legge di Bilancio sulla committenza artistica e su altri importanti aspetti legati al sostegno alla vita culturale del Paese. Oltre alla riduzione dell'Iva, all'ampliamento dell'Art bonus per incentivare la filiera culturale e alla detraibilità delle spese sostenute per la partecipazione ad attività culturali, abbiamo voluto rilanciare la necessità di sostenere in modo più efficace la committenza artistica su tutto il territorio nazionale: quando le Amministrazioni pubbliche, le Regioni, i Comuni e gli altri Enti pubblici realizzano nuove costruzioni di edifici devono destinare una quota della spesa totale prevista nel progetto, all'abbellimento di questi edifici mediante opere d'arte, come previsto dalla L. 717/1949. È un segnale molto importante che, oltre ad armonizzare il tema della defiscalizzazione con quello dei bonus, spinge complessivamente nella direzione di conferire sempre maggiore centralità alla bellezza, all'arte e alla cultura all'interno della nostra società, anche attraverso un costante arricchimento del nostro patrimonio artistico”.

 

Così i deputati dem, Michele Nitti e Flavia Piccoli Nardelli, primi firmatari dell’ordine del giorno.

30/12/2021 - 14:45

Apripista per città in difficoltà. Confermato impegno Pd

“Ben 2,67 miliardi previsti dal Governo per le Città Metropolitane a rischio dissesto, dal 2022 al 2042. Alla città di Napoli arriveranno circa un miliardo e trecento milioni di euro in 20 anni. Il piano di salvataggio rivolto in particolare al Comune di Napoli, previsto dall’emendamento del Governo Draghi alla legge di Bilancio, è quindi realtà, con l'approvazione definitiva alla Camera dopo l'esame positivo del Senato. Si tratta, nello specifico, dell'articolo 1, commi 567 a 580, dal titolo ‘Ripiano disavanzo comuni sede di capoluogo di Città Metropolitana’”.

Piero De Luca, vice presidente del Gruppo Pd alla Camera, non nasconde la soddisfazione per aver portato a casa un risultato che mette al riparo Napoli, ma non solo, dal dissesto finanziario.
“La norma - aggiunge - fortemente sostenuta dal Partito Democratico, prevede un importante contributo nazionale al ripiano delle quote annuali del disavanzo e alle spese per le rate annuali di ammortamento dei debiti finanziari, per tutti i Comuni sede di Città Metropolitana che presentano un disavanzo pro capite superiore a 700 euro, secondo i bilanci fino al 2020. Il provvedimento riguarda dunque anche le città di Torino, Palermo e Reggio Calabria”.

30/12/2021 - 12:57

“Nella Legge di Bilancio 2022 vengono stanziati fondi per interventi straordinari per la manutenzione e l’adeguamento ai cambiamenti climatici della viabilità stradale di competenza di Regioni, Province e Città Metropolitane. Il cambiamento climatico in atto impone, infatti, anche per le infrastrutture stradali, interventi volti a mitigarne gli effetti che si manifestano spesso in fenomeni naturali estremi e difficilmente prevedibili. Ma nei tempi che stiamo vivendo, la battaglia per rendere più sicure e percorribili le nostre strade non si combatte solo con i cantieri ma anche con la condivisione e l'interoperabilità di tutti i dati disponibili. Per questo come molti operatori di categoria da tempo auspicano l’attivazione dell'Archivio nazionale delle strade da parte del Mims. Tale Archivio è previsto dal Nuovo Codice della Strada e contiene le informazioni sullo stato tecnico e giuridico della rete stradale, i dati relativi al traffico veicolare, agli incidenti e allo stato di percorribilità. La raccolta di tali informazioni avviene attraverso gli enti proprietari della strada che sono tenuti a trasmetterli all’Ispettorato generale per la circolazione e la sicurezza stradale. Va in tale direzione l'ordine del giorno del Partito Democratico approvato alla Legge di Bilancio 2022 che ho presentato come primo firmatario insieme alle colleghe e i colleghi Davide Gariglio, Laura Cantini, Luciano Pizzetti ed Enza Bruno Bossio”. Lo dichiara il deputato dem Andrea Casu.

Pagine