Libia: Romano, restare per difendere diritti umani e tutelare più deboli

  • 15/07/2020

“Il governo della destra sovranista ha significato, per l’Italia, abbandonare la Libia e i libici al proprio destino. Ha significato associare alla più rumorosa propaganda del “prima gli italiani” il più vergognoso abbandono dei nostri interessi nazionali e dello stesso destino dei libici. Ha significato per l’Italia perdere leva e autorevolezza sullo scenario libico. Noi oggi dobbiamo recuperare quell’autorevolezza. E possiamo farlo solo rilanciando il nostro ruolo in Libia e il nostro ruolo in tutte le operazioni internazionali che si realizzano in Libia.

Hong Kong: deputati Pd, governo presto in commissione su violazione diritti umani

  • 01/07/2020

“Le notizie che arrivano da Hong Kong sono sempre più preoccupanti, mentre si moltiplicano gli arresti di cittadini inermi a seguito dell’entrata in vigore della nuova Legge sulla sicurezza nazionale voluta da Pechino in flagrante violazione degli accordi sino-britannici del 1984.

Hong Kong: Romano, Farnesina prenda posizione su rispetto diritti umani

  • 27/05/2020

“Il Partito Democratico esprime la sua più forte preoccupazione per quanto sta accadendo a Hong Kong. Lo facciamo con amicizia nei confronti di Pechino, senza voler dare sponde a coloro che nel mondo (e anche in Italia) sognano l’avvio di una nuova guerra fredda contro Pechino. Non è questo il nostro obiettivo, ma la fedeltà ai principi più sacrosanti della politica estera italiana ed europea. Ovvero il rispetto dei diritti umani ovunque nel mondo, sotto qualunque regime politico e indipendentemente dall’importanza dell’interscambio commerciale.

Hong Kong: Romano, l’Italia si impegni sui diritti umani per recuperare autorevolezza internazionale

  • 09/01/2020

“Il tema dei diritti umani rappresenta un terreno di azione internazionale su cui si misura oggi l’autorevolezza degli Stati.
Quella sui diritti umani è una partita internazionale che si gioca in parallelo ad altre partite - quella economica, quella di sicurezza - ma non è meno rilevante di quelle. Perché sappiamo tutti che oggi la democrazia è sotto attacco ovunque nel mondo - in forme più subdole ma non meno pericolose che in passato - e la partita dei diritti umani ne costituisce uno dei fronti decisivi.

Libia: Pd, voltiamo pagina rispetto a indifferenza di Salvini

  • 30/10/2019

“Non è possibile procedere al rinnovo degli accordi con la Libia per una via burocratica. La Libia è un tassello troppo importante e le notizie sulla violazione dei diritti umani sono così orrende che si deve procedere a una verifica dei risultati prodotti dagli accordi, per questo abbiamo chiesto al ministro degli Esteri quale sia la volontà del governo in merito alla necessità di rinegoziarli e alla richiesta Onu di chiudere i centri di detenzione per evacuare i richiedenti asilo in altri Paesi”.

Sea Watch: De Luca, Iniziativa a Camere e Parlamento Ue

  • 29/01/2019

“Negazione dei diritti umani essenziali e enormi violazioni di legge: l’azione del governo sul caso Sea Watch ha queste chiare caratteristiche. La situazione assume aspetti sempre più drammatici di ora in ora e il governo si dimostra assolutamente incapace a gestire la vicenda. Lo stallo politico cui assistiamo è il risultato dell'isolamento dell'Italia in Europa creato in soli pochi mesi dall’esecutivo.

Diritti umani: Quartapelle, salvaguardare credibilità e impegno internazionale Italia

  • 10/12/2018

“Il senso della giornata mondiale dei diritti umani è confermare il nostro impegno, in Italia e nel mondo, al servizio di un nucleo di principi e diritti che costituiscono l’orizzonte imprescindibile del nostro sviluppo umano e sociale. Ai presidenti delle Camere il mio appello, affinché si spendano attivamente per l’approvazione in tempi brevi delle proposte di legge che istituiscono la commissione nazionale indipendente per i diritti umani”.

Così Lia Quartapelle, capogruppo Pd in commissione Esteri alla Camera.

Diritti umani: Fiano, eletta presidente leghista esperta settore, per negarli

  • 14/11/2018

“La leghista Stefania Pucciarelli è la nuova Presidente della Commissione diritti umani del Senato. Complimenti, un’esperta del settore. La stessa che da consigliera regionale mise un like al commento sulla sua bacheca Fb ’la casa prima agli Italiani, agli stranieri un forno gli darei’. Lo scrive su Twitter Emanuele Fiano, della presidenza del Gruppo Pd alla Camera.

Pagine