Tav: Fregolent, Foietta smaschera inganno di Toninelli

  • 16/01/2019

“Il Commissario di governo dell'Osservatorio sulla Torino-Lione Paolo Foietta ha oggi smontato, nel dettaglio, la credibilità dell'indagine costi - benefici. Nel corso dell'audizione in Commissione Trasporti della Camera è infatti emerso, in tutta la sua gravità, l'inganno tentato dal ministro Toninelli nei confronti degli italiani per denigrare un’opera fondamentale per sviluppo, ambiente e lavoro. Ma cosa potevamo aspettarci da un ministro che non sa ancora quanto costa realmente la Tav?”. Lo afferma Silvia Fregolent, deputata del Pd.

Tags: 

Tav: Gariglio, indagine costi benefici basata su numeri falsi

  • 16/01/2019

"Ormai è chiaro che la Commissione costi-benefici voluta dal governo ha manipolato le cifre per screditare la Tav.  È infatti impensabile realizzare una indagine attendibile senza consultare l'Osservatorio sull'opera ed i dati ufficiali già disponibili, come ha ricordato oggi il commissario per la Torino-Lione Paolo Foietta in audizione a Montecitorio.

Tav: Paita, hanno paura della verità, inspiegabile mutismo del M5s in audizione

  • 16/01/2019

"Sono stupita e dispiaciuta. Possibile che di fonte all’audizione del commissario straordinario del governo Foietta sulla  Tav, il M5S abbia scelto il silenzio tombale? Possibile che non abbiamo nulla da dire di fronte all’unica, vera analisi scientifica sul rapporto costi benefici che è stata fatta in una sede istituzionale come la Commissione Trasporti della Camera? Si ha forse paura della verità?

Tav: Gariglio, Toninelli imbarazzante, fantoccio di Casaleggio

  • 11/01/2019

"Toninelli è un ministro totalmente incompetente, telecomandato da Casaleggio e Di Maio sulla Tav e da Salvini sulla chiusura dei porti per i profughi”. Lo dichiara Davide Gariglio, deputato del Partito democratico, a proposito delle parole del ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli sulla Tav.

“A questo punto ci viene il dubbio che anche sulla Commissione costi-benefici abbia solo ratificato scelte altrui e non si sia nemmeno accorto che 5 componenti su 6 della Commissione siano palesemente esponenti No Tav”, conclude.

Tav: Paita, anche Rixi inventa pretesti per non decidere

  • 11/01/2019

“Quello delle revisioni al tracciato, sembra il nuovo pretesto che Rixi si è inventato per dare anche lui il contributo alla strategia di Toninelli di rimandare il più possibile il momento in cui Lega e 5 Stelle dovranno prendere prendere una decisione sulla Tav”. Lo dichiara Raffaella Paita, deputata del Partito democratico, a proposito del post su Facebook del vice-ministro alle Infrastrutture Edoardo Rixi sulla Tav.

Tav: Gariglio, governo allo sbando in piazza contro se stesso

  • 10/01/2019

“La gestione della Tav da parte del governo sta assumendo toni sempre più ridicoli: mentre Salvini da mesi evita di assumere una posizione chiara sulla Torino - Lione, nonostante Di Maio ribadisca la sua contrarietà e Toninelli annunci che sarà soltanto la maggioranza a prendere una decisione definitiva, il suo capogruppo a Montecitorio Riccardo Molinari annuncia che la Lega sabato 12 gennaio sarà in piazza a Torino per dire Si all'opera. I giallo-verdi si dimostrano ancora una volta un gruppo di incoscienti ed incompetenti che sta portando l'Italia nel caos”.

Tav: Borghi, Niet M5s evidenzia i due nodi politici di Lega e Fi

  • 10/01/2019

“Che novità! La farlocca commissione di Toninelli, messa in piedi con questo scopo, partorisce il ‘Niet’ richiesto dal ministro e dai 5 stelle, che non hanno la dignità politica di assumersi la responsabilità di una scelta e giocano a nascondersi dietro ad un dito. In ogni caso, i grillini sono coerenti: hanno promesso la decrescita, e ora la mettono in pratica. Piuttosto ci sono due nodi politici piuttosto evidenti. Il primo riguarda la Lega.

Pagine