Ue: Piero De Luca, da governo stallo e rinvii su tutti i fronti

  • 03/07/2023

“Illuminante intervista della Premier Meloni al Corriere. Sul Pnrr nessun allarmismo, che sarà mai il ritardo di mesi rispetto al pagamento di 19 e 16 miliardi della terza e quarta rata. Sulle migrazioni se ne riparlerà, c'è solo un piccolo veto dei suoi amici sovranisti, che peraltro avrebbero anche in parte ragione. Sul Mes se ne riparla tra 4 mesi, dopo l'estate, non si continua a capire il perché. Di sciogliere i nodi sulle alleanze europee con l'estrema destra non è tempo. Insomma caos e stallo su tutti i fronti. E il Governo purtroppo naviga a vista”.

Governo: Amendola, Mes sospeso, Meloni attacca Europa, imbarazzante scaricabarile governo

  • 30/06/2023

"Fondi europei, Mes 'sospeso', inflazione alle stelle. Da mesi assistiamo a un imbarazzante scaricabarile del governo. Meloni attacca l'Europa e intanto si perde la scadenza del 30/6. A oggi nessuna richiesta della Quarta rata del #PNRR. 16 miliardi a rischio. Ma non erano pronti?". Lo scrive su Twitter il deputato dem Enzo Amendola, capogruppo Pd in commissione Esteri.

Mes: Piero De Luca, su riforma, la maggioranza in fuga da responsabilità

  • 29/06/2023

“Ancora una volta i gruppi parlamentari di maggioranza non si presentano in Commissione e si dissolvono. Il Governo, questa volta presente, ammette di non avere le idee chiare e si rimette al voto della Commissione in attesa di definire una propria posizione in Aula nei prossimi giorni. È un'anomalia assoluta rispetto ad una ratifica, che fa emergere un vero e proprio psicodramma in atto. Sono confusi e divisi politicamente. Il nostro Paese però non può permettersi ulteriori ritardi. Ne va della sua credibilità.

Ue: Pd, continuo scaricabarile su Europa indebolisce governo e danneggia Paese

  • 28/06/2023

La persistente smania della destra di scaricare i propri fallimenti sull’Europa, con la premier Meloni che oggi in Aula si è scagliata contro la Bce, ha bruciato la forza negazionale del governo nella trattativa che dovrà portare avanti sul regolamento europeo degli imballaggi. Gli obiettivi del regolamento sono, infatti, condivisibili ma il testo proposto dalla Commissione europea deve essere modificato nel confronto con il Parlamento europeo e con i governi nazionali.

Ue: Scotto, Meloni confonde Parlamento con ring

  • 28/06/2023

“Giorgia Meloni confonde il Parlamento con un ring contro l’opposizione. Anziché replicare nel merito, usa termini sprezzanti verso chiunque le avanzi critiche. Sollecitando sistematicamente una claque da stadio Maracanà. Insomma, più una capotifoseria che una presidente del Consiglio”.

Lo scrive su Twitter, Arturo Scotto, capogruppo Pd in commissione Lavoro alla Camera.

Tags: 

Ue: Boldrini, Meloni usa Aula come piazza per fare comizi

  • 28/06/2023

«Per nascondere il proprio fallimento sulle politiche migratorie e l’imbarazzante indecisione sul MES, la Presidente Meloni usa le aule parlamentari come una piazza in cui fare comizi. Urla, invece di parlare, solo per cercare l’applauso dei suoi deputati, evita di rispondere alle domande che le vengono poste e manipola il pensiero degli avversari politici per deriderli, perché non sopporta il confronto democratico e non intende interloquire con le opinioni altrui. Noi non ci faremo certo intimidire».

Ue: De Luca, Meloni isola Italia e attacca opposizioni

  • 28/06/2023

“Dalla presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, non vi sono state repliche alle critiche delle opposizioni, ma solo veri e propri attacchi inaccettabili. Non era mai successo prima. Ci vuole rispetto per il Parlamento. Quanto al merito, senza il nostro aiuto l’Ucraina non esisterebbe più come Stato sovrano. È in gioco la tutela dei valori di libertà e democrazia dell'intera Europa. Per questo è indispensabile continuare ad assicurare pieno sostegno con tutte le forme di assistenza necessarie, indispensabile per ottenere un cessate il fuoco, presupposto per una pace giusta.

Ue: Braga, Meloni parla da capo della maggioranza, così Italia isolata

  • 28/06/2023

Meloni ha usato l’aula parlamentare non da presidente del consiglio ma da capo della maggioranza. Un discorso in vista del Consiglio europeo rivolto alla pancia del paese, in posa davanti ai sostenitori, indifferente ai guai interni alla sua coalizione e ai problemi reali. Così facendo porta in Europa un’Italia sempre più isolata e in difficoltà su dossier strategici per il futuro. Dal Mes alla gestione dei flussi, dal Pnrr all’inflazione, Meloni non riesce a chiudere una partita, complice alleati europei imbarazzanti a Roma come a Bruxelles.

Ucraina: Graziano, su aiuti Ue Meloni prende le distanze da Orban?n

  • 27/06/2023

“Il premier ungherese Orban ritiene inaccettabile la proposta della commissione europea di concedere 50 miliardi di euro di aiuti aggiuntivi all’Ucraina. A noi sembra inaccettabile il commento del premier ungherese. E la presidente Meloni cosa ne pensa? Resta al fianco dell’amico alleato Orban o prende le distanze?”. Lo dichiara Stefano Graziano, capogruppo Pd in commissione Difesa di Montecitorio.

Pagine