Pnrr: Pagano, da Fitto nessuna risposta a nostre precise richieste

  • 19/07/2023

“Fitto prova a dare lezioni di galateo anziché rispondere alle richieste puntuali da noi avanzate.

Non ci ha dato infatti alcun chiarimento su una serie di questioni.

Quando conta di ricevere risposte dall’Ue sulla quarta rata e quindi quando presenterà su questa la domanda di liquidazione? Vorremmo sapere infatti quando l’Italia potrà ricevere questi finanziamenti, considerato che ancora deve ricevere la terza rata.

Camera: P. De Luca, da destra grave segnale di lassismo nel contrasto a criminalità

  • 19/07/2023

Incredibile il voto contrario della destra, in Commissione Politiche UE alla Camera, rispetto alla proposta di direttiva europea sulla lotta contro la corruzione. Nel giorno della commemorazione di Paolo Borsellino, vittima della strage di Via D'Amelio insieme agli agenti della scorta, la destra vota un parere motivato in cui contesta la necessità, l'opportunità, il valore aggiunto e le scelte di merito elaborate dalla Commissione, lanciando un segnale devastante di lassismo e indebolimento degli strumenti di contrasto alla criminalità in Italia e in Europa.

Tunisia: Pd, intesa con Ue preveda ripristino stato di diritto

  • 17/07/2023

“Inserire in sede di ratifica, tra le condizioni di attuazione del Memorandum d’intesa per un partenariato strategico e globale tra l’Unione Europea e la Tunisia, il ripristino dello stato di diritto, dell’indipendenza della magistratura e della normale dialettica democratica, nonché l’immediata liberazione di tutti i prigionieri politici, sindacalisti e attivisti della società civile, la garanzia della libertà di stampa e di manifestazione, la cessazione di campagne d’odio nei confronti dei migranti e il rigoroso rispetto dei loro diritti umani e civili riconosciuti dei Trattati e nelle Co

Ue: Piero De Luca, da governo stallo e rinvii su tutti i fronti

  • 03/07/2023

“Illuminante intervista della Premier Meloni al Corriere. Sul Pnrr nessun allarmismo, che sarà mai il ritardo di mesi rispetto al pagamento di 19 e 16 miliardi della terza e quarta rata. Sulle migrazioni se ne riparlerà, c'è solo un piccolo veto dei suoi amici sovranisti, che peraltro avrebbero anche in parte ragione. Sul Mes se ne riparla tra 4 mesi, dopo l'estate, non si continua a capire il perché. Di sciogliere i nodi sulle alleanze europee con l'estrema destra non è tempo. Insomma caos e stallo su tutti i fronti. E il Governo purtroppo naviga a vista”.

Governo: Amendola, Mes sospeso, Meloni attacca Europa, imbarazzante scaricabarile governo

  • 30/06/2023

"Fondi europei, Mes 'sospeso', inflazione alle stelle. Da mesi assistiamo a un imbarazzante scaricabarile del governo. Meloni attacca l'Europa e intanto si perde la scadenza del 30/6. A oggi nessuna richiesta della Quarta rata del #PNRR. 16 miliardi a rischio. Ma non erano pronti?". Lo scrive su Twitter il deputato dem Enzo Amendola, capogruppo Pd in commissione Esteri.

Mes: Piero De Luca, su riforma, la maggioranza in fuga da responsabilità

  • 29/06/2023

“Ancora una volta i gruppi parlamentari di maggioranza non si presentano in Commissione e si dissolvono. Il Governo, questa volta presente, ammette di non avere le idee chiare e si rimette al voto della Commissione in attesa di definire una propria posizione in Aula nei prossimi giorni. È un'anomalia assoluta rispetto ad una ratifica, che fa emergere un vero e proprio psicodramma in atto. Sono confusi e divisi politicamente. Il nostro Paese però non può permettersi ulteriori ritardi. Ne va della sua credibilità.

Ue: Pd, continuo scaricabarile su Europa indebolisce governo e danneggia Paese

  • 28/06/2023

La persistente smania della destra di scaricare i propri fallimenti sull’Europa, con la premier Meloni che oggi in Aula si è scagliata contro la Bce, ha bruciato la forza negazionale del governo nella trattativa che dovrà portare avanti sul regolamento europeo degli imballaggi. Gli obiettivi del regolamento sono, infatti, condivisibili ma il testo proposto dalla Commissione europea deve essere modificato nel confronto con il Parlamento europeo e con i governi nazionali.

Ue: Scotto, Meloni confonde Parlamento con ring

  • 28/06/2023

“Giorgia Meloni confonde il Parlamento con un ring contro l’opposizione. Anziché replicare nel merito, usa termini sprezzanti verso chiunque le avanzi critiche. Sollecitando sistematicamente una claque da stadio Maracanà. Insomma, più una capotifoseria che una presidente del Consiglio”.

Lo scrive su Twitter, Arturo Scotto, capogruppo Pd in commissione Lavoro alla Camera.

Tags: 

Pagine