Banche: Narduolo, piena luce anche su Crediveneto

  • 23/06/2017

"Anche se tardivamente, con l’istituzione di una commissione d’inchiesta sulle banche il Parlamento formalizza la sua volontà di fare piena luce su tutta una serie di vicende che hanno sconvolto il sistema bancario italiano e dilapidato i risparmi di tante famiglie e cittadini che hanno visto andare in fumo i sacrifici di una vita". Lo dichiara Giulia Narduolo, deputata del Partito democratico.

Banche: Moretto, bene ok commissione, doveroso indagare

  • 21/06/2017

“È doveroso indagare sulle modalità di gestione delle banche entrate in crisi a causa dell’adozione di sistemi viziati, all'interno di un settore rimasto per troppi anni immune da interventi, ritenuti da molti necessari”. Lo dichiara Sara Moretto, deputata del Partito democratico e componente della Commissione Finanze, per commentare l’approvazione da parte della Camera della Commissione d’inchiesta su le banche.

Vaccini: Gelli, Zaia ha letto nuovo Piano nazionale?

  • 14/06/2017

"Il presidente Zaia, dopo le dichiarazioni di ieri contro il decreto vaccini, si è ripetuto chiedendo alla ministra Lorenzin di imporre le anagrafi informatizzate. A questo punto, sono costretto anche oggi a chiedere a Zaia se abbia almeno sfogliato il nuovo Piano nazionale vaccini pubblicato in Gazzetta Ufficiale lo scorso 18 febbraio”. Così Federico Gelli (Pd), componente della commissione Affari Sociali della Camera, risponde alle dichiarazioni del presidente della Regione Veneto Luca Zaia contro il decreto vaccini.

Vaccini: Crimì, Lega riporta il Veneto al medioevo

  • 14/06/2017

“Si torna al Medioevo della scienza. Questo è l'effetto della decisione del leghista Zaia di impugnare il decreto sulla obbligatorietà delle vaccinazioni. Una decisione particolarmente grave visto che la percentuale dei bambini vaccinati in Veneto è inferiore alla media nazionale. Non riconoscere che il decreto del Governo ha l'unico obiettivo di salvaguardare la salute di tutti significa smentire i risultati della ricerca scientifica e gli allarmi dei maggiori esperti nazionali in tema.

Vaccini: Gelli, Zaia interessato più a visibilità mediatica che a salute cittadini

  • 13/06/2017

“Zaia dovrebbe aver visionato i dati recentemente rilasciati dal Ministero della Salute sulle coperture vaccinali del 2016; presumo quindi che sia a conoscenza del fatto che nessuna vaccinazione raggiunga la soglia di sicurezza del 95% a livello nazionale. Dovrebbe inoltre sapere che anche in Veneto tale quota di sicurezza non venga raggiunta per nessuna vaccinazione, ma che anzi, solo per fare alcuni esempi, si registrano tassi del 91,97% per la polio o addirittura dell'89,19% per il morbillo.

Vaccini. Sbrollini, copertura in Veneto è crollata. Zaia rinunci al ricorso

  • 13/06/2017

“In Veneto le percentuali di copertura vaccinale sono nettamente al di sotto del livello di sicurezza, e la cosiddetta ‘immunità di gregge’ non è garantita. Purtroppo le dichiarazioni del Governatore del Veneto Luca Zaia in materia di vaccini sono assolutamente da smentire, poiché  dai dati che giungono dal Ministero della Salute ci dimostra chiaramente che il Veneto era un tempo tra le Regioni più sicure e proprio da quando è stata introdotta la facoltà di non vaccinare i propri figli i livelli si sono notevolmente abbassati mettendo così a rischio la salute pubblica.

Vaccini, Gelli: bene tribunale Treviso. Giusto radiare medici che sono contro

  • 22/04/2017

"La decisione dell'Ordine di Treviso è severa ma necessaria. E' arrivato il momento di mettere un punto alle troppe ambiguità che caratterizzano il tema vaccini. Frasi come 'non sono contrario ai vaccini ma..', non possono essere più tollerate perché antiscientifiche e pericolose per la salute pubblica. Gettare ombre e dubbi su una delle più grandi scoperte scientifiche della storia della medicina mette a rischio le vite di migliaia di persone e, di fronte a questo pericolo, dobbiamo avere il coraggio di intervenire in maniera decisa e dura".

Salute. Gelli, radiare assistente sanitaria che fingeva di vaccinare i bimbi

  • 20/04/2017

“Si indaghi per scoprire i motivi che hanno spinto l'assistente sanitaria a mettere in pericolo la vita di oltre 500 bambini e si faccia in modo di interrompere per sempre l'attività di questa professionista.” E' quanto chiesto da Federico Gelli, responsabile sanità Pd, che commenta così la notizia di un'assistente sanitaria di Treviso che avrebbe finto di vaccinare i bambini disfacendosi delle fiale prima dell'effettiva somministrazione.

Fingeva vaccinare bimbi: Rubinato, chiarezza anche su archiviazione procura

  • 19/04/2017

“Questo caso conferma come la forza della sanità veneta stia soprattutto nelle risorse umane. E’ il caso del dott. Giovanni Gallo che, in qualità di responsabile del dipartimento prevenzione dell’allora Ulss 10, nonostante l’archiviazione decisa dal Gip su richiesta della Procura, ha continuato a dare fiducia alle testimonianze del personale collaboratore facendo avviare d’intesa con i vertici dell’Azienda delle indagini interne, supplendo di fatto alla magistratura, che hanno portato alla luce lo sconcertante caso”.

Pagine