Giustizia: Vazio, proposta Fi rischia di far naufragare riforma, sarebbe responsabilità pesante come macigno

  • 26/07/2021

La richiesta avanzata da Forza Italia, sostenuta ambiguamente dalla Lega, di far entrare nella riforma temi che con il processo penale non c’entrano, rischia di far naufragare tutto. La riforma Cartabia rappresenta un’occasione epocale per la Giustizia, che tiene insieme la lotta alla criminalità, la ragionevole durata di un processo e quindi la tutela degli imputati, da una parte, e gli interessi delle parti lese, dall’altra.

Giustizia: Borghi, riforma Cartabia positiva, solo qualche sistemazione chirurgica

  • 21/07/2021

“L’intervento della ministra Cartabia è stato caratterizzato da competenza e umanità. Nell’Italia che ricorda i 20 anni dai fatti della Diaz, ascoltare una audizione sui gravissimi fatti di Santa Maria Capua Vetere ci certifica come decenni di scontri sui temi della giustizia ci consegnino uno scenario assolutamente da riformare. Per questo siamo convinti che le misure previste dal governo in materia di giustizia debbano proseguire nel confronto parlarmentare.

Giustizia: Serracchiani, riforma serve al Paese. Opportunità irripetibile

  • 08/07/2021

Abbiamo un'opportunità irripetibile per fare una riforma di sistema che serve al Paese. Non si può restare fermi, anche per non mettere a rischio le risorse del Pnrr. Questo è il momento delle soluzioni condivise per il bene della comunità nazionale e non dei muri ideologici che in passato hanno impedito le riforme. Sosteniamo lo sforzo della ministra Cartabia. E’ il tempo delle riforme ambiziose, che servono ai cittadini, alle imprese, alla giustizia e alla crescita per un forte cambiamento del Paese.

Tags: 

Giustizia: Bazoli a Costa, evitare inutili polemiche e schermaglie

  • 24/06/2021

“Come ben sa il collega Costa, il Partito democratico è impegnato limpidamente e senza ambiguità a sostenere lo sforzo del governo per portare a compimento una buona riforma della giustizia. Ivi compresa la parte sulla prescrizione. In questo momento sarebbe intelligente mettere da parte schermaglie e polemiche inutili all'interno della maggioranza, e remare tutti nella stessa direzione”.

Così il capogruppo dem in commissione Giustizia alla Camera, Alfredo Bazoli.

Giustizia: Miceli, su esame avvocati fatti disonorevoli, interrogazione per fare chiarezza

  • 05/06/2021

“‘Non possiamo promuoverli tutti, stiamo bassi’. Praticanti avvocati come carne da macello per mera statistica. E il merito? E i sacrifici di anni di studio e pratica? Depositerò immediatamente un’interrogazione per fare luce su questa disonorevole vicenda”.

Giustizia: Bazoli, meglio la riforma Cartabia che i referendum

  • 03/06/2021

“È del tutto legittimo e comprensibile che i Radicali propongano referendum sulla giustizia. E capisco bene il significato politico che vuole dargli chi ci mette il cappello sopra. Tuttavia, mi pare che l'enfasi che li circonda sia veramente sproporzionata. In buona parte si tratta di quesiti superati dalla riforme in itinere, in parte sono piuttosto confusi (quello sulla separazione delle funzioni), in parte decisamente discutibili (la eliminazione del requisito della reiterazione del reato per le misure cautelari).

Giustizia: Serracchiani a Salvini, non c’è ragione per rinviare riforma

  • 01/06/2021

"Abbiamo un’opportunità irripetibile per fare una riforma di sistema che serve al Paese. La riforma della giustizia va fatta in Parlamento dove il Pd è pronto a sostenere le proposte della ministra Cartabia. Non c’è tempo da perdere, anche per non mettere a rischio le risorse del Pnrr, e non c’è ragione per scegliere, come fa Salvini con il referendum, di rinviare le decisioni che attendono i cittadini e le imprese. Questo è il momento delle soluzioni condivise per il bene della comunità nazionale e non quello delle bandierine agitate per convenienza politica".

Giustizia: P. De Luca, bene svolta garantista Di Maio, adesso lavoriamo a riforma

  • 28/05/2021

Positiva la svolta di Di Maio verso una cultura garantista e le scuse rivolte a Simone Uggetti. Speriamo che questa conversione sia condivisa da tutto il M5S, mettendo da parte elementi di violenza e barbarie che hanno purtroppo caratterizzato in troppe occasioni il dibattito politico degli ultimi anni. Speriamo sia l'inizio di una nuova fase per il Paese, di civiltà politica e giuridica, e di rispetto della dignità umana, in linea peraltro con la nostra Costituzione e con la Carta europea dei diritti fondamentali.

Pagine