Covid: Carnevali, serve quadro generale anche dei test rapidi effettuati

  • 21/10/2020

“Ci aspettiamo che si possa avere un quadro generale non solo dei tamponi molecolari eseguiti, ma anche dei test rapidi effettuati e un rapporto sugli esiti. Solo così possiamo rafforzare la capacità di identificazione e tracciamento e, quindi, di sorveglianza sanitaria. Non sottovalutiamo l'importanza dell'analisi dei dati. Con l’incrocio delle fonti informative che le Regioni devono assicurare possiamo agire su una coerente programmazione sanitaria e una verifica sulle ingenti risorse messe in campo”.

Mes: De Luca, necessarie misure rigorose e tempestive. Utile per rafforzare SSN

  • 20/10/2020

“Le immagini di questi giorni in alcune zone del Paese su file chilometriche per fare il tampone rappresentano una situazione che non è più possibile tollerare. Dobbiamo avere il coraggio di adottare misure rigorose e tempestive da un punto di vista sanitario oggi, per evitare il rischio di un lockdown completo domani.

Sanità: Carnevali, subito discussione per rinnovo contratto infermieri

  • 15/10/2020

“Il dramma vissuto ci ha dato l’opportunità per scoprire valore, unicità e importanza, dei professionisti sanitari. Oggi qualcosa è già cambiato, anche grazie al superamento della cosiddetta camicia di forza, la famosa norma capestro contenuta nella legge 2004, che impediva l’assunzione di personale. Bene ha fatto il governo ha innestare oltre 5,4 miliardi di euro nel Servizio Sanitario Nazionale e inserire 37mila nuovi professionisti in più durante la pandemia. Ma queste donne e questi uomini adesso devono essere stabilizzati, non possono avere più solo contratti a tempo determinato.

Tags: 

Sanità: Carnevali, con cancellazione superticket sistema più equo e accessibile

  • 31/08/2020

Da domani non ci sarà più il superticket. Con il finanziamento assicurato dal governo non avremo più condizioni diverse per regione. Sarà un sistema sanitario più equo e accessibile. Un passo avanti importante per una sanità universale. Per tutti. Ora serve una revisione dei modelli organizzativi inefficaci e una velocizzazione alle liste di attesa. Il Mes può essere la chiave per questo cambiamento”.

Così Elena Carnevali, capogruppo dem in commissione Affari sociali alla Camera, in un post su Facebook.
 

Ddl aggressioni sanità: Carnevali, più tutele a chi garantisce la nostra salute

  • 05/08/2020

“L’approvazione in via definitiva e all’unanimità al Senato della legge sulla sicurezza per gli operatori sanitari e sociali è un tassello importante e concreto per riconoscere a medici, operatori sanitari e sociali doverose misure di protezione e sicurezza”. Lo dichiara Elena Carnevali, capogruppo del Partito Democratico in commissione Affari sociali alla Camera.

Coronavirus: De Luca, sanità più forte grazie a finanziamento BEI

  • 30/07/2020

“La sanità italiana si rafforza grazie a un finanziamento BEI da 2 miliardi, per attuare le misure del decreto Rilancio. Terapie intensive, pronto soccorso, personale medico, sono alcuni degli interventi sostenuti dall'Unione europea.

Con un'Europa più forte, avremo anche una sanità più forte”.

Così su twitter Piero De Luca, capogruppo Pd in commissione Politiche europee alla Camera.

Caso camici: Quartapelle, Fontana si dimetta perché ha fallito nell’affrontare il covid

  • 25/07/2020

“Ci sono 27 inchieste aperte su come è stata gestita l’emergenza sanitaria covid in Lombardia. A riprova del fatto che in Lombardia non è andato tutto bene. Le responsabilità di Fontana indagato sulla vicenda dei camici verranno chiarite dalla magistratura, ma per me è gravissimo che su questa vicenda, come ammesso dal suo difensore, il presidente della Regione abbia mentito davanti ai cittadini. Mentre il 7 giugno aveva detto di non sapere nulla, il suo difensore oggi ha fatto sapere che invece si era attivato a maggio per sistemare il pasticcio di suo cognato.

Ue: Carnevali, miliardi Mes utili per piano Sanità di Speranza

  • 23/07/2020

“Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha affermato di lavorare a un grande piano, l’ha definito una ‘rivoluzione copernicana’, per il quale dice che servono almeno venti miliardi di euro. Noi condividiamo questo approccio del ministro, anzi daremo tutto il nostro contributo per dare centralità e rilancio al Sistema Sanitario Nazionale. Ma proprio per rendere questo obiettivo attuabile, presto e bene, perché non utilizzare anche le risorse finanziarie del Mes?

Sanità: Melilli, nel Lazio ribaltata situazione drammatica

  • 22/07/2020

“Fine commissariamento ottima notizia per gli abitanti della Regione”

“L’uscita dal commissariamento della Sanità è un’ottima notizia per i cittadini del Lazio. Grazie al buongoverno dell’amministrazione Zingaretti e all’impegno costante dell’assessore D’Amato si è superata una drammatica situazione finanziaria ed è stato ricostruito un servizio per tutti gli abitanti della regione basato sul rafforzamento del personale, sulla prevenzione, sui presidi territoriali e sull’avvio di nuovi investimenti. Un’azione che si è dimostrata efficace anche nell’affrontare l’emergenza Covid”.

Sanità: Prestipino, fine commissariamento Lazio grazie a buongoverno Zingaretti

  • 22/07/2020

“L’uscita dal commissariamento della Sanità nel Lazio è un risultato di valore storico. E’ la prova del buongoverno, della concretezza, della capacità. Quando si opera con l’unico scopo di fare l’interesse dei cittadini, si possono ottenere questi successi. Merito dell’amministrazione Zingaretti che ha interpretato nel modo giusto la vera azione riformista. E riformista e la cura e il rispetto di un tema delicato quale è la sanità pubblica”.

Lo dichiara la deputata democratica Patrizia Prestipino.

Pagine