Covid: Pd, deprecabile cavalcare battaglie per inseguire popolarità

  • 25/11/2020

“Questa pandemia ha messo in luce diffuse criticità e asimmetrie che stanno incidendo sul lavoro del governo e delle regioni. La complessità della situazione richiede uno sforzo poderoso da parte di tutte le istituzioni, sia per fronteggiare le emergenze, che per la gestione dei fondi del Recovery Fund. Abbiamo quindi chiesto al ministro per gli Affari regionali e le autonomie, Francesco Boccia, quali problemi abbia riscontrato per garantire un’uniforme gestione della pandemia, e come intenda affrontarli durante l'applicazione del piano Next Generation Eu”.

Dl ristori, Fragomeli: in 9 giorni erogato 1 miliardo di euro grazie al governo e al Pd

  • 18/11/2020

“Come dimostra l’esito del primo dl ristori, quello del dl rilancio non è stato solo un episodio. Lo avevamo detto noi del Partito Democratico che l’Agenzia delle Entrate era l’ente governativo adatto a gestire la situazione pandemica e lo dimostra il fatto che non solo con il dl rilancio ma ora anche con il dl ristori in soli 9 giorni sono stati erogati circa 960 milioni di euro per un totale di circa 200 mila aziende in crisi colpite dalla seconda ondata pandemica”.

Covid: Pezzopane, Speranza intervenga su grave situazione Abruzzo

  • 16/11/2020

“Il ministro della Sanità è a conoscenza della gravissima emergenza in atto in Abruzzo dovuta al diffondersi della pandemia Covid e non ritiene, nel limite delle sue competenze e di quelle regionali in materia sanitaria, di dover intervenire al fine di garantire il diritto alla salute così come sancito dall’articolo 32 della Costituzione all’interno del territorio abruzzese?”.

È quanto chiede Stefania Pezzopane, della Presidenza del Gruppo Pd alla Camera, con un’interpellanza urgente rivolta al ministro Roberto Speranza.

Covid: Ciampi, stop temporaneo a scuola è sostegno a sanità

  • 11/11/2020

“La scuola è una delle istituzioni sulla cui efficacia una società misura se stessa e la sua validità. Oggi però il sistema sanitario nazionale è sotto stress e l'apertura degli istituti sta oggettivamente aggravando una situazione difficile. Continuare a ripetere, e lo dico da insegnante, che le scuole devono rimanere aperte a ogni costo, anche di fronte agli appelli contrari del mondo scientifico, dei sindacati di categoria e di molte istituzioni territoriali, è controproducente e può essere addirittura interpretato come una sottovalutazione stessa della pandemia in atto.

Covid: Lepri, Piemonte chieda subito aiuto allo Stato

  • 09/11/2020

“La Regione Piemonte chieda aiuto allo Stato per il Covid. Tutte le categorie dei medici e degli operatori sanitari, i sindacati, i media, le associazioni e i cittadini ci stanno dicendo che qui in Piemonte non ce la fanno più. Serve allora un veloce aiuto da parte dello Stato. Che siano l’esercito, la protezione civile, medici e infermieri da altre regioni o nazioni, o altro: vanno tutti bene. Però lo Stato interviene solo se le Regioni glielo chiedono. Ecco, questo è il tempo di mettere da parte l’orgoglio, i colori politici e di chiedere sostegno.

Covid: Borghi, in Piemonte la casa brucia, una settimana per evitare il collasso

  • 09/11/2020

Mentre c’è chi si trastulla ancora con l’illusione dell’isola felice, lisciando il pelo alle categorie più colpite alla spasmodica ricerca di un quarto d’ora di notorietà e di un facile consenso, la realtà si sta imponendo con una rapidità e una pericolosità che solo gli stolti non possono cogliere.

Ue: Viscomi, salario minimo per economie e società eque e resilienti

  • 29/10/2020

“La proposta di direttiva sul salario minimo adeguato nei Paesi dell’Unione, rappresenta una conferma della giusta intuizione del Gruppo parlamentare del Partito Democratico che ha presentato, nel mese di giugno 2018, una proposta di legge sul medesimo tema, a prima firma Graziano Delrio. E conferma l’attualità dell’art. 36 della Costituzione che a tutte e a tutti garantisce una retribuzione proporzionata alla quantità e qualità del lavoro svolto e in ogni caso sufficiente per assicurare a chi lavora e alla sua famiglia una esistenza libera e dignitosa”.

Covid: De Maria, Grande attenzione alla sofferenza sociale

  • 26/10/2020

"Le misure del nuovo Dpcm, per contrastare la pandemia, chiedono grandi sacrifici al Paese. Colpiscono categorie già duramente interessate dalle conseguenze del  Covid. Dobbiamo essere molto attenti alla sofferenza sociale che riguarda tanti cittadini. Credo che i provvedimenti assunti andranno attentamente monitorati, a partire dalla priorità della sicurezza sanitaria, anche nel confronto fra Governo e Regioni. E poi è fondamentale siano messe in campo tutte le azioni di sostegno finanziario a chi subisce le conseguenze delle misure di sicurezza sanitaria.

Pagine