Ecomafie: Lattanzio, Terra dei fuochi, ora il governo Draghi trovi la soluzione

  • 13/02/2021

“La Terra dei Fuochi uccide, abbiamo le prove. Amara consolazione, avremmo preferito avere torto. Non è più solo una ipotesi la relazione causale, o anche di concausa, tra l'insorgenza di gravi malattie e lo smaltimento illegale dei rifiuti. Ad attestarlo è un rapporto  prodotto grazie all'accordo stipulato nel giugno 2016 tra la Procura di Napoli Nord e l'Istituto Superiore di Sanità, reso noto lo scorso 12 febbraio.

Terra dei Fuochi: Bordo, attaccare Saviano equivale a rafforzare camorra

  • 30/06/2020

La terra dei fuochi ha la mozzarella buona e il mare stupendo ma è anche ad altissima densità mafiosa. I clan, per far prosperare il business dei rifiuti  in quella zona, hanno avvelenato i terreni e bruciato montagne di immondizia, provocando inquinamento e molte vittime per cancro. Roberto Saviano andrebbe ringraziato per le sue battaglie, grazie alle quali è stato possibile far luce su anni di connivenze e di affari illeciti, non dileggiato come fa Salvini. Attaccare Saviano per le sue denunce pubbliche sulla terra dei fuochi equivale a rafforzare la camorra.

Rifiuti: Rotta, Veneto non può diventare Terra dei fuochi

  • 19/03/2019

“La mafia in Veneto esiste e va combattuta, con coraggio. Oggi, grazie ad un’esemplare operazione della Guardia di Finanza, 900 tonnellate di rifiuti potenzialmente inquinanti sono stati posti sotto sequestro ed è stato fermato un possibile disastro ambientale ad opera della mafia”.

Lo dichiara la parlamentare veneta Alessia Rotta, vicepresidente vicaria dei deputati del Partito Democratico

Ecomafia: Braga, bene Legambiente, governo non disperda lavoro fatto

  • 09/07/2018

“I dati contenuti nel Rapporto Ecomafia 2018 di Legambiente confermano la positività dell’azione legislativa svolta nella scorsa legislatura: dall’introduzione degli ecoreati al giro di vite contro gli affari mafiosi, al lavoro della Commissione di inchiesta sul ciclo dei rifiuti, forte dell’approvazione all’unanimità di 24 delle 26 Relazioni, un primato per numero e qualità. L’importante attività di Legambiente si armonizza in molti punti con il lavoro istituzionale di chi si occupa di ambiente in maniera tecnica.

Ambiente: Braga, dissesto idrogeologico, da Costa clamoroso passo indietro.

  • 03/07/2018

“Il ministro Costa annuncia una ‘rivoluzione’ con il decreto ‘Terra dei Fuochi’ di cui però non c’è nemmeno traccia nel comunicato ufficiale del Consiglio dei ministri. E più che una rivoluzione è un clamoroso passo indietro sul fronte della lotta al dissesto idrogeologico: si smonta la Struttura di missione Italia Sicura, con il solo scopo di riappropriarsi del controllo delle risorse programmate in questi anni con le Regioni e gli enti locali e che già hanno visto partire cantieri in tutta Italia.