Manovra: Siani, finalmente risorse per diritti sociali bambini Sud

  • 30/12/2021

“Finalmente, con l’approvazione in Legge di Bilancio dei livelli essenziali delle prestazioni sociali (Leps) e con il cospicuo finanziamento per assicurare almeno al 33% dei bambini del nostro Paese un posto all’asilo nido, viene sanata la più grande ingiustizia a danno delle bambine e dei bambini del Sud.

Leonardo: Bordo, governo convochi subito tavolo con sindacati e azienda

  • 07/12/2021

“Il Partito Democratico è molto preoccupato per la decisione unilaterale di Leonardo di avviare la procedura di cassa integrazione per i lavoratori degli stabilimenti di Nola, Pomigliano, Grottaglie e Foggia. La scelta dell’azienda, fatta senza alcun confronto preventivo con i sindacati, è molto grave. Per questa ragione, chiediamo al ministro Giorgetti e al governo di convocare immediatamente un tavolo con l’azienda e i sindacati per discutere delle prospettive industriali e commerciali di Leonardo e degli investimenti da realizzare per conservare i posti di lavoro.

Svimez: Bordo, bene Pnrr per ripresa Mezzogiorno, ora ridurre differenze salariali tra Sud e Nord

  • 30/11/2021

“Il rapporto dello Svimez conferma l’importanza straordinaria del Pnrr per la ripresa dell’economia e dello sviluppo nel Mezzogiorno. La sfida adesso è l’attuazione del piano per evitare il rischio di perdere le risorse e compromettere i segnali di ripartenza.

Manovra: deputati siciliani Pd, accogliere grido comuni su crisi finanziaria

  • 12/11/2021

“Il governo può e deve accogliere il grido di dolore lanciato in queste ore dai comuni del Mezzogiorno.  La crisi finanziaria che sta devastando gli enti locali va affrontata con due diverse tipologie di interventi normativi, coordinati e urgenti: uno immediato, da inserire nella Legge di Bilancio in discussione, che salvi centinaia di comuni dal dissesto, possibilmente mediante una contrazione pluriennale, quantomeno progressiva, delle percentuali di accantonamento del fondo crediti di dubbia esigibilità; un altro più strutturale, da inserire nel contesto della riforma organica del Tuel ch

Fondi Ue: P.De Luca, da Bruxelles altro segnale di forte vicinanza per Italia

  • 10/08/2021

“Ancora un segnale di forte vicinanza al nostro Paese da parte dell'UE. Bruxelles stanzia oltre 1,4 MLRD in più all'Italia nel fondo React-Eu, per investimenti in sanità, istruzione universitaria e reti idriche nel Mezzogiorno. Ricostruiamo l'Italia con il sostegno dell'Europa!”. Lo scrive su twitter Piero De Luca, vicepresidente Gruppo Pd alla Camera.

PNRR: P. De Luca, bene parole Giorgetti, peccato che Lega in Ue stia con i sovranisti

  • 30/07/2021

Ascoltando le parole del Ministro Giorgetti ci coglie un pizzico di disorientamento. Siamo contenti che oggi la Lega abbia riscoperto le energie e le potenzialità del Sud del nostro Paese che ha sempre osteggiato, e siamo soddisfatti che abbia fatto anche retromarcia sull'Europa riconoscendo l'importanza decisiva dei fondi europei del Next Generation EU come occasione unica per ricostruire l'Italia ed in particolare il Mezzogiorno dopo la pandemia.

Dl semplificazioni: P. De Luca, salvati 4,6 mld per infrastrutture Sud, aree interne e montane

  • 20/07/2021

Abbiamo ottenuto un risultato davvero importante per il Sud, le aree interne e le zone montane del Paese. Con l’emendamento a firma Pd, abbiamo modificato l'articolo 59 del Decreto Semplificazioni mantenendo intatto il principio sacrosanto della perequazione infrastrutturale in Italia, così come previsto dalla scorsa legge di Bilancio. Siamo riusciti a salvare così la previsione di un fondo decennale aggiuntivo, con decorrenza 2022, pari a 4,6 miliardi di euro, destinato al Mezzogiorno, alle aree interne e montane.

PNRR: Pd, quota per il Sud è inferiore alle attese, da governo serve sforzo ulteriore

  • 16/04/2021

Le risorse complessive che il Governo ha stanziato sul PNRR sono pari a 210,91 miliardi (senza considerare i 13 miliardi circa dei fondi React-EU). Escludendo i 17,5 miliardi di spese di sistema, la Ministra Carfagna ha dichiarato che, dei restanti 193,4 miliardi, 82 miliardi – poco più del 40% delle somme disponibili –saranno destinate al Mezzogiorno. La chiarezza sull’assegnazione delle risorse al Sud in un capitolo autonomo è il risultato di una richiesta forte e determinata che il Partito Democratico ha rivolto al Governo in Parlamento.

PNRR: Pagano, Parlamento centrale per affrontare sfide future

  • 31/03/2021

“Oggi completiamo un'altra importante tappa in vista della compiuta definizione del nostro Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Nelle ultime settimane tutte le commissioni permanenti hanno avuto la possibilità di audire soggetti pubblici e privati, associazioni, organizzazioni, enti e centri di studio e di ricerca. Abbiamo ascoltato le loro osservazioni e raccolto spunti e idee utili a rivedere il Piano e a rimettere in moto l'Italia.

Pagine