Dl Aiuti: Pd, si eviti definanziamento risorse Fsc per opere avanzate

  • 28/06/2022

“Il Decreto Aiuti è un provvedimento fondamentale per sostenere famiglie e imprese rispetto alle difficoltà del caro bollette ed energia. Abbiamo accettato l'utilizzo di oltre 6 miliardi di euro dal Fondo di Sviluppo e Coesione destinato al Sud per finanziare le esigenze dell’emergenza, con l'impegno tuttavia della ministra Carfagna affinché quei fondi fossero restituiti al Mezzogiorno già a partire dalla prossima Legge di Bilancio.

Autonomia: P. De Luca, no a fughe in avanti che dividano Paese

  • 15/06/2022

 Le proposte di autonomia differenziata in discussione vanno verificate e analizzate con grande attenzione. Guai a immaginare prove di forza o fughe in avanti su soluzioni che dividano il Paese, aumentando i divari e le distanze tra Nord e Sud. Ogni percorso deve salvaguardare l'unità e la coesione nazionale, definendo con chiarezza in particolare i Livelli essenziali di prestazione, i criteri di superamento della spesa storica e di affermazione di princìpi di perequazione solidaristica. Siamo pronti al confronto ma non permetteremo di creare o alimentare nuove fratture in Italia.

Pnrr: P. De Luca, non possiamo perdere questa occasione per il Sud

  • 24/05/2022

“Il Pnrr è uno snodo decisivo per il Paese e per il Mezzogiorno. Secondo quanto previsto, infatti, il 40% degli investimenti è destinato al Sud. Per troppi anni abbiamo visto tagli al Meridione e adesso abbiamo la possibilità di invertire la rotta”. Piero De Luca, vicepresidente del Pd alla Camera, risponde così in un’intervista pubblicata stamattina su Leggo.it. “Ma bisogna smettere di puntare su politiche assistenzialiste e agevolare le condizioni per avere sviluppo e lavoro. Dobbiamo investire in infrastrutture, reti di trasporto e presidi sanitari. Senza scordare le politiche sociali”.

Tags: 

Pnrr: P. De Luca, fare ogni sforzo per rispettare quota risorse al Sud

  • 05/05/2022

Esprimiamo forte preoccupazione per le notizie che giungono sull'impiego reale di risorse del Pnrr destinate al Sud, che allo stato per alcuni Ministeri si rivela molto al di sotto della quota prevista del 40%. Come ha sostenuto oggi in audizione il presidente dell'Ufficio Parlamentare di Bilancio Lilia Cavallari, i dati relativi ai finanziamenti indirizzati al Mezzogiorno dal Ministero dello Sviluppo Economico e del Ministero del Turismo si attestano, infatti, su valori compresi tra il 25 e il 30 per cento.

Pnrr: P. De Luca, governo monitori rispetto clausola donne, giovani e Sud

  • 15/03/2022

“Chiediamo al governo un monitoraggio costante del Pnrr sul rispetto in particolare della clausola donne, giovani e Mezzogiorno. Abbiamo un’occasione storica che non possiamo sprecare e che ci permetterebbe di compiere un salto di qualità decisivo su tre priorità per noi assolute”. Lo afferma il vicecapogruppo del Pd Piero De Luca, relatore della risoluzione sul Pnrr della commissione Politiche europee della Camera.

Manovra: Siani, finalmente risorse per diritti sociali bambini Sud

  • 30/12/2021

“Finalmente, con l’approvazione in Legge di Bilancio dei livelli essenziali delle prestazioni sociali (Leps) e con il cospicuo finanziamento per assicurare almeno al 33% dei bambini del nostro Paese un posto all’asilo nido, viene sanata la più grande ingiustizia a danno delle bambine e dei bambini del Sud.

Pnrr: Lattanzio, 348 milioni per rilanciare educazione in Puglia, soddisfatto del lavoro in commissione infanzia

  • 01/12/2021

“Sono molto soddisfatto che il 40% delle risorse del Recovery sia destinato al Sud, ma sono ancora più contento nel vedere che l’assiduo lavoro in Commissione e in Parlamento sui temi dell’infanzia ha dato i suoi frutti e proprio per la mia regione. Il Pnrr prevede 348 milioni per rilanciare il sistema educativo pugliese: bandi per asili nido, nuovi edifici, mense e palestre.

Pagine