Milano: Fiano, città governata bene, destra allo sbando

  • 24/06/2021

“ Il Centrodestra a Milano non è mai stato, a mia memoria, così in difficoltà.
In quella che nell’epica della destra italiana dovrebbe essere la capitale della Lega, luogo di nascita di Matteo Salvini, e di Forza Italia, dove Silvio Berlusconi e Il suo partito sono nati, la capitale del Nord che lavora e che produce contro gli ozi di Roma…la destra non riesce da mesi a dare dimostrazione di avere una classe dirigente che si presenti per governare la città. Anche Di Montigny si ritira: "Mancata convergenza sul mio nome".

Covid: Bordo, centrodestra pensa a proprio tornaconto anziché interesse Italia

  • 02/11/2020

“Il centrodestra, con la scelta di non partecipare al confronto istituzionale per condividere, insieme alla maggioranza e al governo, la gestione dell'emergenza sanitaria, dimostra per l'ennesima volta di guardare più al proprio tornaconto che all'interesse nazionale. In questo momento avremmo invece bisogno, per il bene del Paese, dell'unità di tutte le forze politiche piuttosto che della corsa al posizionamento e ai sondaggi. Una cosa è certa: rischiamo di non andare molto lontano se ciascuno continua a pensare per sé. Non è questo il momento per fare demagogia e soffiare sul fuoco.

Covid: Delrio, Grave no del centrodestra a cabina di regia. Serve unità, emergenza senza precedenti

  • 01/11/2020

È grave che Meloni, Berlusconi e Salvini abbiano detto no a una cabina di regia per combattere l'emergenza sanitaria e economica. È tempo di confronto, di condivisione, di far prevalere lo spirito unitario per superare insieme questa sfida senza precedenti. È importante che la politica dia segni di unità e non di divisione.

Lo ha scritto su Facebook Graziano Delrio, Capogruppo Pd alla Camera dei Deputati

Abruzzo, Pezzopane: scandaloso far west del centrodestra, mentre nuovo record di coronavirus

  • 21/10/2020

“Mentre oggi assistiamo in Abruzzo ad un nuovo record di casi di Coronavirus, ben 252 nelle ultime ore, Lega, Forza Italia e FdI si scannano tra rese dei conti post elezioni amministrative e vendette tribali tra gruppi di potere della destra abruzzese. Addirittura hanno portato sotto la voce emergenza Covid come debito fuori bilancio l’ospitalità del Napoli calcio a Castel di Sangro.

2 giugno: Borghi, destra come col 25 aprile ha nervi scoperti

  • 02/06/2020

Ve lo immaginate un 14 luglio in Francia, fatto non della parata del Presidente sugli Champs Elysees, ma di manifestazioni di “gilet gialli” da un lato e di utilizzo del tricolore da parte delle opposizioni dall’altro? Impensabile.
Ve lo immaginate un 4 luglio negli Stati Uniti, con i Democratici che si impossessano della “Stars and Stripes” per farne un’arma contundente contro il Presidente degli USA, Donald Trump? Impossibile.
Nelle democrazie mature, i momenti fondanti della vita di una comunità nazionale non sono oggetto di divisioni, ma motivo di unità.

Coronavirus: Borghi, esultano per il pm? Il centrodestra in crisi d'identità

  • 30/05/2020

Certo che vedere il centrodestra esultare per le dichiarazioni di un pubblico ministero è proprio la prova della loro crisi di identità, e più un generale della crisi della politica.
Noi non siamo stati immuni, nel passato, da questi errori. E li abbiamo anche pagati. Ora la destra trasferisce il clima da stadio e da curva sud alla giustizia. Nonostante il chiaro monito di ieri del Presidente della Repubblica. È un errore da non commettere.

Centrodestra: Fiano, assurdo Ppe che manifesta con fascisti

  • 18/10/2019

“Se in Germania la CDU sfilasse insieme ad una sigla orgogliosamente fascista come Casapound verrebbe convocato il Parlamento in seduta speciale, in Francia la destra conservatrice neogollista non ha mai accettato di manifestare insieme alla Le Pen, neanche dico ai gruppetti neofascisti.
In Italia alla manifestazione di domani la Lega di Salvini e Fratelli d’Italia della Meloni manifesteranno insieme ai cosiddetti moderati di Berlusconi e ai fascisti di Casapound. Il PPE sfila con i fascisti. È evidente che urge la revisione del termine “moderati” nei nostri dizionari”.

Lega. Verini, surreale irruzione di Andreotti in un centro destra in pezzi

  • 19/01/2018

“Il centro destra è profondamente diviso e, al suo interno, la Lega di Matteo Salvini è proprio allo sbando, stando alle ultime novità, cioè alla surreale irruzione nel dibattito tra le sue componenti niente di meno che del senatore Andreotti”. Lo dichiara Walter Verini, deputato del Pd, il quale aggiunge: “oltre a riproporre ricette fallimentari di 25 anni fa, si aggrappano addirittura ai fantasmi della Prima Repubblica. Non hanno nulla da offrire al Paese”.