Libia: Fassino, è urgente accordo Italia-Libia sulla pesca

  • 12/05/2021

"È urgente un accordo governativo italo-libico sulla pesca che eviti incidenti e rischi per i pescatori italiani che operano nelle zone prospicienti alle coste libiche". Lo scrive su Twitter Piero Fassino in merito all'audizione delle Commissioni esteri e agricoltura della Camera del Sindaco di Mazara del Vallo, Salvatore Quinci, sulla sicurezza dei pescherecci italiani nelle acque tra Italia e Libia. 

Tags: 

Libia: Serracchiani, Attacco libico a pescherecci italiani fatto gravissimo.

  • 06/05/2021

E’ un fatto gravissimo e inammissibile. Chiediamo che venga fatta chiarezza rapidamente sull’attacco subito da pescherecci italiani da parte della Guardia costiera libica che ha causato il ferimento del comandante Giuseppe Giacalone a cui va la nostra solidarietà. E’ inaccettabile che venga messa a rischio la sicurezza dei nostri pescatori.
Così Debora Serracchiani, capogruppo Pd alla Camera

Libia: Fassino, dal Parlamento un contributo alla stabilizzazione

  • 27/04/2021

“Dal Parlamento italiano viene un contributo alla stabilizzazione e alla pacificazione della Libia, grazie a una cooperazione con il Parlamento libico sui provvedimenti legislativi e normativi in vista delle elezioni del dicembre 2021". Lo dichiara il presidente della Commissione esteri della Camera dei deputati, Piero Fassino, nel corso dell’audizione dell’Ambasciatore Pasquale Ferrara, inviato speciale del Governo italiano per la Libia.

Migranti: Fassino, troppi morti nel Mediterraneo, Ue intervenga subito

  • 23/04/2021

“Di fronte all'ennesima tragedia nel Mediterraneo l’indignazione non è più sufficiente. Si sapeva da molte ore di persone in pericolo e e non si è fatto nulla. Nessun meccanismo di soccorso è stato attivato e quando la nave Ocean Viking, con la collaborazione di tre mercantili, ha tentato di intervenire era troppo tardi”. Lo dichiara Piero Fassino, presidente della Commissione Affari esteri della Camera, sul naufragio avvenuto a largo della Libia. 

Libia: Fassino, sostenere con forza il nuovo corso libico

  • 23/04/2021

“Il processo di pacificazione e stabilizzazione avviato in Libia richiede di essere sostenuto per metterlo al riparo da ogni ostacolo”.

Lo ha dichiara il presidente della Commissione esteri della Camera dei deputati, Piero Fassino, al termine dell’audizione del Ministro degli Esteri della, Najla Mohammed El-Mangoush.

Libia: Fassino, impegno anche parlamentare a sostegno della Libia 

  • 22/04/2021
"Anche il livello parlamentare partecipa all'impegno assunto dal nostro Paese per favorire la riconciliazione nazionale e la ricostruzione della Libia". Lo afferma Piero Fassino, presidente della Commissione Affari esteri della Camera dei deputati, annunciando domani l’audizione della Ministra degli Esteri del Governo libico, Najla Mohammed El-Mangoush. L'audizione è pubblica e può essere seguita dalla web tv della Camera dei deputati. 
 
 

 

Tags: 

Libia: Fassino, Italia paese strategico per la ricostruzione

  • 19/04/2021

“La nuova fase politica che si è aperta i Libia con la formazione di Istituzioni di unità nazionale deve adesso essere sostenuta con convinzione dalla Comunità internazionale. La visita del presidente del Consiglio Mario Draghi e le missioni dei Ministri Di Maio e Lamorgese sono la testimonianza concreta della volontà dell’Italia di essere un Paese strategico nel processo di stabilizzazione politica e di rilancio economico nei settori industriali, sanitari, energetici, infrastrutturale nonché in campo culturale”.

Tags: 

Pescatori Libia: Bordo, bagarre destra al Senato lascia senza parole

  • 17/12/2020

“La bagarre scatenata dalla destra al Senato alla notizia della liberazione in Libia dei pescatori italiani lascia davvero senza parole. Anche una giornata che dovrebbe essere di festa per tutto il Paese viene strumentalizzata da Salvini per ragioni politiche con dichiarazioni e accuse contro il Governo. Ancora una volta il leader della Lega ha dimostrato di avere scarso senso delle istituzioni e di essere incline solo a una propaganda di basso profilo.

Pagine