Sicurezza: M.Di Maio, di periferie M5S-Lega se ne fregano

  • 13/03/2019

“Un fatto di gravità inaudita. Dopo mesi di lavoro e di rinvii per l’istituzione di una Commissione di inchiesta sulle periferie (già presente nella precedente legislatura), oggi la maggioranza di Lega e 5stelle ha deciso di affossare tutto”. Lo dichiara Marco Di Maio, segretario della Commissione Affari costituzionali della Camera, a proposito della decisione della maggioranza di fermare l’istituzione della commissione d’inchiesta sulle periferie.

Roma: Madia, una città bloccata dai Cinquestelle

  • 13/03/2019

"La Capitale d’Italia è una città bloccata. Ormai è cronaca quotidiana l’incapacità del M5s di amministrare Roma. L’ultima notizia è che con l’uscita della consigliera Francesca Sappia il Movimento 5 stelle perde la maggioranza in un altro municipio. E siamo al terzo. La loro esperienza a Roma si conferma un fallimento sotto tutti i punti di vista. Dalla sindaca ai municipi".

Lo afferma Marianna Madia, deputata del Pd.

Legge Ue: De Luca, maggioranza assente e sottosegretario ‘a sua insaputa’

  • 11/03/2019

“Inizia la discussione generale sulla Legge europea. Ancora una volta, quando si parla di Europa, Lega e M5s sono assenti. Il governo invia in aula un sottosegretario ‘a sua insaputa’ (Barra Caracciolo) che dichiara di essere senza né delega, né nomina formale. Siamo alle comiche”.

Così il capogruppo Dem in commissione Politiche europee, Pero De Luca, in un commento sul suo profilo twitter.

av: Fregolent, Conte fa il grillino e mette Salvini nell'angolo

  • 07/03/2019

"Il chiaro No di Conte alla Tav mette Salvini e la Lega nell'angolo”. Lo dichiara Silvia Fregolent, deputata del Partito democratico, a proposito della conferenza stampa del presidente del Consiglio Giuseppe Conte sulla Tav.

“Il premier chiarisce quindi il nervosismo del Ministro dell'Interno di questi giorni e smaschera chiaramente il tentativo del Carroccio, piegato sulle posizioni del M5S, di prendere soltanto tempo in vista di una mediazione ormai impossibile”, conclude.

Banche: Mancini, nomina Paragone frutto di lottizzazione di cariche nella maggioranza

  • 26/02/2019

“Il nome del Senatore Gianluigi Paragone alla presidenza della Commissione di inchiesta sul sistema bancario è emerso, nella discussione della maggioranza, assieme a quello del Prof. Savona come candidato alla guida della Consob. L’impressione che abbiamo è che il Movimento 5 Stelle, dopo essere stato costretto a rinunciare alla candidatura di Marcello Minenna, abbia avuto come compensazione la presidenza della Commissione di inchiesta per il Senatore Paragone”.

Legittima difesa: Orlando, rinvio per coprire contraddizioni Lega-5Stelle

  • 26/02/2019

“Noi, a differenza di Forza Italia che cerca di scavalcare a destra la Lega proponendo forse la legge del taglione, saremmo favorevoli ad un rinvio all’infinito di questo scellerato provvedimento sulla legittima difesa”, lo dichiara Andrea Orlando, intervenendo in Aula sulla richiesta di rinvio della proposta di legge. 

Pagine