Autonomia: Pd, ora battaglia in Aula contro progetto che spacca Italia

  • 21/11/2023

"Con il voto in Commissione che ha dato il via libera al ddl Calderoli sull'autonomia differenziata la battaglia si sposta in Aula al Senato. Siamo estremamente preoccupati da quello che prevede un testo le cui finalità sono quelle di aumentare i divari e spaccare il paese. Il tutto in un imbarazzante silenzio dei cosiddetti presunti "patrioti"  eletti nel Mezzogiorno che stanno svendendo e abbandonando i territori in cui sono stati eletti e nei quali, ovviamente, mai hanno parlato in campagna elettorale di questo progetto.

Autonomia: Piero De Luca, uno scempio che rompe l'unità nazionale

  • 21/11/2023

“Con l’approvazione in Commissione Affari Costituzionali del Senato del ddl sull’Autonomia targato Calderoli, il Governo Meloni si schiera definitivamente contro il Mezzogiorno. Tutto per assecondare gli intenti secessionisti della Lega e mantenere gli equilibri al suo interno in uno scambio squallido con la riforma sul premierato fatto sulla pelle dei cittadini del Mezzogiorno e dei più deboli.

Sport: Sarracino, Napoli capitale europea bel riconoscimento per il Sud

  • 17/11/2023

"Che bella notizia Napoli capitale europea dello sport per il 2026! Un importante riconoscimento per il Paese e per il sud. Un’occasione e una grande opportunità per la nostra città! Ora tutti al lavoro!".

Lo scrive sui social il deputato e membro della segreteria nazionale Pd, Marco Sarracino.

Zes: P. De Luca, perché Fitto vuole smantellare sistema che funziona?

  • 14/11/2023

“Il sistema attuale delle Zes sta producendo risultati estremamente positivi per il Mezzogiorno e quindi per il Paese intero. A parlare sono i numeri di un nuovo studio di The European House Ambrosetti che dimostrano come solo in Campania - per fare un esempio- il sistema delle Zes abbia consentito di attivare 23 miliardi di valore aggiunto, favorendo la creazione di 8 000 posti di lavoro e l'attivazione di circa 2 miliardi di investimenti.

Dl Sud: Pd, decreto scritto a Pontida con furia ideologica, con autonomia spaccano il Paese e e tradiscono Mezzogiorno

  • 31/10/2023

"Tra le poche cose che ci sono in questo decreto ce n'è una che testimonia tutta la furia ideologica di una destra che, quando è in difficoltà sul piano economico e sociale, fa due cose: mettere in campo le riforme istituzionali, con la scusa del “non riusciamo a fare le cose, abbiamo bisogno di più poteri” e su questo noi vi fermeremo, o scagliarsi contro le persone che fuggono da guerre e povertà, additandole come il problema.

Dl Sud: Piero De Luca, ennesimo atto ostile verso il Mezzogiorno

  • 27/10/2023

“Da quando si è insediato, il Governo ha attaccato e indebolito il Sud in ogni azione. Dal progetto di autonomia differenziata secessionista della Lega, ai tagli del reddito di cittadinanza e dei fondi per la non autosufficienza, dalla cancellazione dei 13 miliardi di euro del Pnrr di investimenti dei Comuni per le periferie, al taglio di 500 investimenti in ospedali e case di comunità previsti sempre nel Pnrr, fino al definanziamento di 300 milioni di euro dello stesso Pnrr per valorizzazione dei beni confiscati alla mafia.

Dl Sud: Pd, va contro il Mezzogiorno, è solo grande illusione

  • 26/10/2023

“Con i nostri emendamenti abbiamo provato a migliorare un decreto che anziché parlare di coesione e sviluppo, crea solo una grande illusione. L’illusione nei confronti delle imprese che vorranno usufruire dei vantaggi che offrono le Zes, ma che al momento, non hanno alcuna copertura economica. Per non parlare delle tante piccole e medie imprese che verranno tagliate fuori da una norma insensata che prevede una soglia minima di investimento pari a 200mila euro.

Istat: Pd, dati preoccupanti, colpisce indifferenza governo verso Sud

  • 12/10/2023

"Dal rapporto Istat presentato oggi, "I giovani del Mezzogiorno", emerge ancora una volta un quadro preoccupante relativo al presente e al futuro del sud. Progressivo spopolamento, rarefazione della popolazione giovanile in età compresa tra i 18 e i 34 anni, rallentamento del tasso di occupazione a fronte di una crescita del tasso di scolarizzazione, sono ormai fatti che rischiano di compromettere definitivamente il destino di un pezzo del nostro paese. Colpisce l'enorme indifferenza del governo verso i territori e le comunità meridionali.

Zes Unica: Piero De Luca, Diventerà acronimo di Zero economia al Sud

  • 21/09/2023

“Il Governo sta distruggendo il futuro del
Mezzogiorno, questa è la realtà purtroppo. L'esecutivo Meloni in realtà non sta estendendo l'attuale Zona economica speciale (Zes) a tutto  il Sud, sta semplicemente distruggendo questo strumento pregiudicando gravemente investimenti e sviluppo nel Meridione”. Così il deputato del Partito democratico, Piero De Luca intervenendo al meeting “Sud Invest” organizzato della Ficei (Federazione italiana Consorzi Enti industrializzazione) e in corso a Benevento.

Pagine