Superbonus: Melilli, Pd lavorerà su proposta Gualtieri 110% per periferie

  • 08/10/2021

"La dichiarazione di Roberto Gualtieri sul bonus del 110 per cento da utilizzare il più possibile per le case popolari va nel verso giusto ed individua molto opportunamente le scelte che i Comuni, a partire dalla Capitale dovrebbero fare. Il Partito Democratico ha lavorato nel passato perché le istituzioni che gestiscono le case popolari avessero più tempo per programmare gli interventi sul super bonus e nella prossima proroga dovremmo fare la stessa cosa.

Superbonus e Sismabonus: Nardi, bene il modulo standard

  • 28/07/2021

La Presidente della Commissione attività produttive: Procedure più facili per accedere agli incentivi statali

“La notizia che il ministro Brunetta domani porterà in Conferenza unificata l’approvazione del modulo standard è molto positiva perché significherà concretamente che per tante famiglie sarà assai più semplice accedere agli incentivi statali”. Così la Presidente della Commissione attività produttive della Camera, Martina Nardi.

Dl Semplificazioni: Nardi, ora superbonus più facile e con meno burocrazia

  • 20/07/2021

“Il decreto semplificazioni rende più agevole l’utilizzo dei superbonus al 110% da parte delle famiglie. Per esempio: ora è chiaro che per procedere basta una ‘semplice’ Cila, cioè la comunicazione di inizio lavori, e non la Scia, necessaria quando l'intervento riguarda elementi strutturali. Si tratta di una svolta importante”. Lo dichiara Martina Nardi, presidente della commissione Attività produttive della Camera, che ha presentato un emendamento all’articolo 33 bis del decreto semplificazioni, ottenendo il parere positivo del Governo.

Superbonus: Nardi e Pagano, certezza sui tempi è garanzia per famiglie, imprese e ambiente

  • 16/07/2021

"Ora è certificato: il superbonus edilizio al 110% arriverà fino a giugno del 2022 e la cessione del credito potrà essere utilizzata dalle famiglie che vogliono ristrutturare le proprie case fino a dicembre 2022".  Lo dichiarano la presidente della commissione Attività produttive della Camera, Martina Nardi (Pd) e il capogruppo Pd in commissione Bilancio alla Camera, Ubaldo Pagano.

Superbonus: Pd, cessione del credito fino al 2022

  • 25/06/2021

“L’approvazione al Senato del decreto sul Fondo complementare ha lasciato dietro di sé una scia di polemiche dovute al fatto che, a fronte di una proroga del Superbonus, non si è provveduto a prorogare contestualmente le possibilità di sconto in fattura o di cessione del credito. In realtà, già con la scorsa manovra abbiamo previsto un’estensione delle due opzioni alternative a tutte le spese sostenute nel 2022 per gli interventi del Superbonus. Tuttavia, questa, come altre proroghe, è ancora sottoposta al vaglio del Consiglio dell'UE, che ci auguriamo possa dare presto il via libera.”

Superbonus: Nardi, parere Eurostat nuova spinta a rendere stabile la cessione del credito

  • 11/06/2021

“E’ necessario un intervento sia del Governo sia del Parlamento per rendere stabile il sistema della cessione del credito a terzi riguardo qualsiasi tipo di bonus o agevolazione e, in particolar modo, riguardo al superbonus edilizio al 110%". Lo dichiara Martina Nardi, presidente della commissione Attività produttive della Camera.

Edilizia: Nardi, per non minare benefici superbonus bene stop aumento prezzi materiali

  • 11/06/2021

“È indispensabile che la spinta prodotta da alcune scelte di governo e Parlamento, penso soprattutto al superbonus 110% in edilizia, non sia frenata da un eccessivo rincaro delle materie necessarie alle costruzioni”. Lo dichiara Martina Nardi, presidente commissione Attività produttive, commercio e turismo alla Camera, in merito al lavoro che il governo sta facendo per una norma che freni la lievitazione dei prezzi dei materiali dell'edilizia per le opere pubbliche con contratti in corso.

Superbonus: Nardi, Bene Abi, con circolare alla banche più chiarezza per accedere a misura

  • 29/05/2021

“Sono molto soddisfatta perché Abi ha finalmente chiarito una questione che le avevo sottoposto più volte: la relazione di regolarità urbanistica fra il singolo appartamento e l'intero condominio con una circolare che chiarisce finalmente la questione. Abi ha infatti ha stabilito che sarà sufficiente la certificazione della regolarità urbanistica delle parti comuni per portare avanti la cessione del credito: quindi non si guarderà più alle singole unità immobiliari dei condomini.” E' quanto dichiarato da Martina Nardi, presidente della commissione Attività produttive alla Camera.

Pagine