Lavoro: Serracchiani, crescita più bassa mette a rischio recupero livelli occupazionali

  • 29/03/2022

La crescita nel 2022 in Europa, più bassa di quella stimata prima dell’invasione russa dell’Ucraina e dei rincari delle fonti energetiche, richiede da parte dell’Unione e dei singoli Paesi un’adeguata attenzione sull’occupazione e sulla garanzia del recupero dei livelli occupazionali precedenti l’esplosione della pandemia. Perciò è opportuno che le forze politiche e le organizzazioni sociali tengano aperto il fronte del dialogo e del confronto, su misure come il salario minimo o nuove opportunità come le piattaforme digitali.

Ue: P. De Luca, ora costruire Europa dell’energia e della crescita

  • 29/03/2022

"L’Unione ha avuto la forza di attivare una risposta straordinaria alla pandemia. Dobbiamo partire da qui, per assumere ulteriori decisioni rivoluzionarie necessarie ad affrontare questa nuova crisi drammatica e inattesa. È il momento anzitutto di realizzare l’Europa dell’energia, sia con acquisiti e stoccaggi comuni, che con la previsione di prezzi calmierati per aiutare nell'immediato famiglie e imprese maggiormente colpite dall'aumento dei costi.

Lavoro: Mura, crescita economica si coniughi con lavoro di qualità

  • 21/12/2021

“La crescita economica deve coniugarsi con il lavoro di qualità altrimenti ancora una volta stiamo perdendo un'opportunità. Rischiamo che a fronte di maggiori  margini di profitto per le imprese si riducano i diritti dei lavoratori. Il nostro settore edile, penso al caso di Torino, è uno di quelli insieme all’agricoltura e la logistica, in cui maggiormente si verificano situazioni di violazioni delle norme sulla sicurezza. Su 10 aziende edili controllate, nove presentano situazioni di irregolarità.

Infrastrutture strategiche: Rotta, Positiva la crescita di investimenti che emerge dal monitoraggio 2020

  • 12/05/2021

La presidente della Commissione Ambiente: "Per la prima volta il Rapporto sulle infrastrutture strategiche e prioritarie contiene un approfondimento sulle tempistiche di attuazione. Un indice predittivo che anticipa i bisogni del Pnrr".

Pnrr: Del Basso De Caro, occasione storica per il Paese

  • 26/04/2021

“Il Pnrr costituisce senza enfasi o vuota retorica un'occasione storica per il nostro Paese, massimo beneficiario delle ingenti risorse stanziate dal Consiglio europeo nel luglio dello scorso anno. Una grande irripetibile occasione e al tempo stesso un'assunzione di responsabilità alla quale nessuno può sottrarsi. Il tempo che viviamo sarà ricordato come uno dei più duri e difficili della storia contemporanea. Esso ha imposto sacrifici personali, sociali ed economici inimmaginabili per le generazioni che non hanno attraversato gli orrori delle guerre”.

Milleproroghe: Madia, ora apriamo una fase nuova. Al Paese servono crescita e lavoro, la Lega si batte su questo terreno

  • 20/02/2020

“L’approvazione del decreto milleproroghe chiuderà la prima fase del Governo Conte bis. Il decreto milleproroghe rappresenta una semplice “coda” del lavoro fatto con la legge di bilancio, e ora si apre una fase nuova, passata quella terribile del rischio spread durante il governo a guida Matteo Salvini, che ha prodotto più spesa dello Stato per interessi sul debito e di conseguenza meno risorse per scuole, ospedali, tribunali, strade, sicurezza, lavoro. Ora dobbiamo affrontare i veri problemi strutturali del Paese, primo fra tutti la crescita.

Ocse: Bordo, confermata ritrovata credibilità Italia

  • 21/11/2019

“La netta valutazione dell’Ocse che afferma come il nostro Paese torni a vedere la luce, alzando le stime della crescita, fa giustizia di tutte le polemiche alimentate ad arte dalla destra. Con il nuovo governo e con una manovra che ci salva dal baratro vicino al quale ci aveva lasciato il precedente, bloccando l’aumento dell’Iva e rimettendo al centro investimenti e welfare, abbiamo riguadagnato quella credibilità la cui perdita stava costando cara ai nostri cittadini con l’aumento dei tassi di interesse sul debito e l’assenza di prospettive di sviluppo.

Manovra: ‘Crescita Vs Crisi’, seminario d’ascolto con Baretta e Lorenzin

  • 24/10/2019

Si svolgerà oggi a Roma, a partire dalle ore 14.30, presso la sala dell’Istituto Santa Maria in Aquiro, in Piazza Capranica 72, il Workshop d’ascolto sulla Legge di Bilancio coordinato da Beatrice Lorenzin, che vedrà la presenza di molti esponenti delle categorie sociali ed economiche, del mondo del Non Profit e dell’università. Interverranno, tra gli altri, il sottosegretario Pierpaolo Baretta, i capigruppo Pd in commissione Bilancio al Senato e alla Camera, Daniele Manca e Fabio Melilli, e l’ex ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan.

Manovra: ‘Crescita Vs Crisi’, seminario con Misiani, Baretta e Lorenzin

  • 23/10/2019

Si svolgeranno domani, giovedì 24 ottobre a Roma, a partire dalle ore 14.30, presso la sala dell’Istituto Santa Maria in Aquiro, i lavori del Workshop sulla Legge di Bilancio coordinato da Beatrice Lorenzin, che vedrà la presenza di molti esponenti delle categorie sociali ed economiche, del mondo associazionismo e dell’università. Interverranno, tra gli altri, il viceministro Antonio Misiani e il sottosegretario Pierpaolo Baretta. Relazioni anche dell’ex ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, e del capogruppo Pd in commissione Bilancio alla Camera, Fabio Melilli.

Manovra: Delrio, Tentazione delle bandierine non oscuri il buon lavoro fatto

  • 23/10/2019

"Zero crescita, zero investimenti e occupazione ferma. Siamo partiti da qui. La manovra blocca l’aumento delle tasse, mette soldi nelle tasche dei lavoratori, aiuta le imprese a crescere perché creino lavoro, avvia una seria lotta all’evasione fiscale, vara un piano per la riconversione sostenibile delle attività produttive, costruisce un nuovo pilastro del welfare col sostegno alle famiglie. E’ interesse di tutti che il buon lavoro fatto non sia oscurato da rivalità e tentazione delle bandierine".

Così il capogruppo democratico alla Camera Graziano Delrio.

Pagine