Ambiente: Braga, approvate in Commissione rifiuti le relazioni su Campania, Toscana, bonifiche e navi dei veleni

  • 28/02/2018

La commissione parlamentare d’inchiesta sul ciclo dei rifiuti, presieduta dall’onorevole Chiara Braga, ha approvato nella seduta di oggi le relazioni territoriali sulla regione Campania (Relatrici: on. Braga, on. Polverini) e sulla regione Toscana (Relatori: sen. Puppato, on. Vignaroli), la relazione sulle bonifiche nei siti di interesse nazionale (Relatori: on. Braga, on. Zaratti), la relazione sul fenomeno delle "navi dei veleni" e i traffici internazionali di rifiuti negli anni '80 e '90.

Ambiente: Borghi, voto decisivo per un’Italia protagonista in economia circolare

  • 15/02/2018

“Serve unità di missione che coordini green economy”

“Votare Pd significa avere un'Italia protagonista nel recepimento dei concetti dell'economia circolare, che abbiamo contribuito a costruire a livello europeo”. Lo ha detto Enrico Borghi, capogruppo Pd commissione Ambiente della Camera e candidato Pd nel collegio plurinominale della Camera dell'Alto Piemonte, al forum organizzato a Roma da Legambiente sulle sfide ambientaliste per la nuova legislatura.

Ambiente: Borghi, Noi non siamo nei salotti buoni, però lavorato sul serio per l’ambiente

  • 14/02/2018

Oggi Gianantonio Stella, nell'ormai consueto sport ‘terzista’ del Corriere della Sera teso a mettere sempre tutti i politici sullo stesso piano, liquidandoli qualunquisticamente come improduttivi, si è dedicato al tema dell'ambiente. Usando come straordinario metro di giudizio ‘i titoli dell'Ansa’. Già... non gli atti e i fatti. Ma le parole. Molto spesso, le chiacchiere.

 Noi non stiamo nel salotto buono, e quindi non ci meritiamo l'attenzione dei grandi editorialisti.

Ambiente: Realacci, legislatura importante, da Ecoreati a piccoli comuni, varati provvedimenti attesi da tempo

  • 22/01/2018

“Questa legislatura è stata tra le più importanti per i risultati in campo ambientale con l’approvazione di provvedimenti attesi da tempo e che  segnano una svolta per le politiche del nostro Paese in materia di sviluppo sostenibile. E’ anche merito del lavoro svolto dai parlamentari del PD e in particolare  di quelli della Commissione  Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici della Camera dei Deputati.

Protezione civile: Braga e Mariani, con approvazione Cdm a decreto attuativo riforma, più sostegno a territori colpiti da calamità

  • 29/12/2017

"L'anno si chiude con questo risultato importante per tutto il sistema della Protezione civile italiano: l'approvazione definitiva da parte del Consiglio dei Ministri del decreto attuativo di riforma della Protezione civile, il completamento di un impegno che abbiamo portato avanti con grande convinzione in questi anni, a partire dalla legge delega approvata dal Parlamento" .

Legge Bilancio: Realacci, vittoria il divieto di usare microplastiche nei cosmetici, primo Paese al mondo

  • 19/12/2017

“È stato approvato con riformulazione in V Commissione alla Camera il mio emendamento alla legge di Bilancio che sancisce dal 2019 lo stop ai cotton-fioc non biodegradabili e introduce dal 2020 il divieto di utilizzare microplastiche nei cosmetici. L’Italia è il primo Paese al mondo a farlo: una vittoria contro il marine litter, a tutela di ambiente e cittadini.

Giornata Mondiale del Suolo: Braga, cura dei suoli da cemento e dissesto sia centrale nei programmi elettorali

  • 05/12/2017

“Oggi 5 dicembre 2017 è la Giornata Mondiale del Suolo, lanciata ogni anno dal Global Soil Partnership, un'alleanza internazionale fra stati, istituzioni e ong, promossa dalla Fao. A livello europeo la rete "People 4 Soil", formata da ong ambientaliste, istituti di ricerca e associazioni di agricoltori, ha raccolto oltre 212.000 firme per l’istituzione di un quadro giuridico vincolante comunitario per la tutela del suolo, fissando principi e regole da rispettare da parte di ciascuno Stato membro. In Italia sono state raccolte 82.226 firme, tra cui la mia.

Ambiente: Fregolent, sì a mozione per abbandono tecnologie carbon intensive

  • 22/11/2017

Un graduale abbandono delle tecnologie carbon intensive attraverso la rinuncia all’istallazione di nuovi impianti ma anche attraverso la ricerca di misure di mercato coordinate a livello europeo. E’ quanto chiede al governo la  mozione approvata in commissione Finanze, a prima firma Silvia Fregolent, vicepresidente gruppo Pd Camera.

Pagine